Ingress

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ingress
Ingress Logo vector.svg
Logo del gioco.
Sviluppo NianticLabs
Pubblicazione Google
Data di pubblicazione Android (close beta):
ColoredBlankMap-World-10E.svg 15 novembre 2012

Android (open beta):
ColoredBlankMap-World-10E.svg 30 ottobre 2013
Android:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 15 dicembre 2013
iOS:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 14 luglio 2014

Genere Massively multiplayer online
Modalità di gioco multigiocatore in rete
Piattaforma Android, iOS
Distribuzione digitale Google Play, App Store

Ingress è un videogioco di realtà aumentata creato da NianticLabs, sviluppato per piattaforma Android e in seguito per iOS.[1] Il gioco ha un complesso background fantascientifico che viene via via sviluppato narrativamente.

La dinamica del gioco vede due fazioni contrapposte che combattono tra loro: Enlightened (Illuminati, rappresentati in verde) e Resistance (Resistenza, rappresentati in blu). Lo scopo del gioco è aumentare il numero di Mind Unit (unità mentali) della propria fazione creando Link (collegamenti tra portali) e Control field (campi di controllo virtuali sulle aree geografiche), tramite le apposite Portal Key (chiavi dei portali), visibili attraverso l'interfaccia del gioco.

Fazioni[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la storia del gioco, la Terra è disseminata di particelle luminose, chiamate materia esotica (Exotic Matter o XM), la cui origine non è certa, ma pare siano state sparse da entità aliene detti Shapers (letteralmente "formatori"). Nascono così le due fazioni : gli Enlightened e la Resistance. Gli Enlightened ritengono che gli Shapers guidino la civiltà umana verso l'evoluzione tramite il progresso tecnologico educando le menti. La Resistence crede che l'evoluzione tramite il progresso tecnologico implichi il condizionamento delle menti umane . Queste interpretazioni hanno generato due correnti di pensiero contrapposte: la fazione degli Enlightened cerca di accelerare il ritorno degli Shapers, ritenendo che questo porti l'umanità a raggiungere un ulteriore stadio di evoluzione. La fazione della Resistence invece tenta di ostacolare il ritorno degli Shapers ritenendo di proteggere l'umanità da forme di condizionamento mentale.[2]

Nel gioco, entrambe le fazioni hanno bisogno dell'Exotic Matter per ottenere il controllo delle unità mentali (Mind Units o MU).

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

I giocatori sono "agenti" di una delle due fazioni e utilizzano uno scanner, sul proprio dispositivo mobile, che consente di vedere la densità di XM nella zona che li circonda e di individuare i varchi dove la materia esotica si concentra. La mappa dello scanner riproduce fedelmente le strade e gli edifici, senza però specificarne il nome, in modo da evidenziare gli elementi utili per il gioco: i portali (Portal), la materia esotica (Exotic Matter), i link (collegamenti tra due portali) e i control field (campi di controllo, che si generano collegando tra loro tre portali a formare un triangolo).

Sul dispositivo il giocatore è rappresentato con un piccolo triangolo (verde per gli Illuminati, blu per la Resistenza) al centro di un cerchio che ne indica l'area di azione (range). Per interagire con i portali sulla mappa un giocatore deve raggiungerli fisicamente e trovarsi in un range di circa 45 m. A quel punto può compiere diverse azioni, che gli fanno guadagnare punti (Action Points o AP) e gli consentono di progredire verso livelli più alti.

Portal (portale)[modifica | modifica wikitesto]

I portali sono punti visibili sulla mappa del gioco, attorno ai quali si concentra l'Exotic Matter, e sono associati a punti di riferimento reali come sculture, biblioteche, edifici pubblici e luoghi di interesse storico o artistico. I portali appaiono di colore blu quando vengono conquistati dalla Resistenza, verde se appartengono agli Illuminati e grigio se sono neutri, cioè non sono ancora stati conquistati da una delle due fazioni. Ogni portale può essere equipaggiato con un massimo di otto risonatori (Resonator) e quattro Mod. Un portale neutro è privo risonatori e, per conquistarlo per la propria fazione, il giocatore deve raggiungerlo e piazzarvi un suo risonatore.

I giocatori possono anche proporre la creazione di nuovi portali,[3]attenendosi alle rigorose FAQ e attendendo un periodo di valutazione di circa 30-60 giorni. Nonostante le indicazioni di Niantic Labs, che vorrebbe mantenere i portali associati a luoghi di reale interesse, alcuni giocatori poco sportivi hanno richiesto e ottenuto la creazione di portali in posizioni anomale, non raggiungibili o di dubbia qualità, allo scopo di avere dei vantaggi strategici.

La densità dei portali è tipicamente più alta in zone densamente popolate, in particolare nelle aree centrali delle grandi città, ma ovviamente aumenta anche in piccoli centri storici abitati.

Exotic Matter (materia esotica)[modifica | modifica wikitesto]

Ogni interazione con i portali richiede l'utilizzo di XM e il programma di gioco indica lo stato della riserva di XM del giocatore. La materia esotica si trova sparsa per la mappa ed è rappresentata sul client dei cellulari come piccole particelle luminose e in leggero movimento. Se la riserva di XM non è al completo, ogni particella di materia esotica che si trova entro il raggio d'azione del giocatore, viene incamerata e aggiunta al totale disponibile. L'Exotic Matter ha di norma una bassa densità sulla mappa, ma ha picchi di concentrazione nei pressi dei portali. Quando la riserva di XM finisce, lo schermo del giocatore diventa rosso ed è impossibile compiere qualsiasi azione finché non ci si avvicina a una fonte di XM o non si usa un Power Cube per ripristinarla.

Link (collegamento)[modifica | modifica wikitesto]

Un giocatore all'interno del raggio d'azione di un portale può creare un collegamento (link) con un altro portale, se il giocatore è in possesso della chiave del portale di destinazione, se il portale non si trova all'interno di un campo di controllo (control field), se il link non interseca altri link già esistenti, e se l'altro portale si trova entro il raggio di collegamento del primo portale (variabile influenzata dal livello del portale di partenza e da eventuali Mod). Il portale al quale il giocatore si trova vicino si chiama portale di origine, mentre il portale che si vuole collegare è chiamato portale di destinazione. Per creare il link è necessaria solo la chiave del portale di destinazione: creando il link la chiave viene però consumata e scompare dall'inventario.

Control Field (campo di controllo)[modifica | modifica wikitesto]

Esempio di mappa del gioco con link e field

Quando tre portali sono collegati in un triangolo, si crea un Campo di Controllo (Control Field). Lo spazio occupato dal campo è assegnato alla fazione del giocatore, che viene premiata con un numero di Mind Unit dipendente dalla densità di popolazione e dalla dimensione del campo.

Attaccare un portale[modifica | modifica wikitesto]

Per attaccare un portale controllato dalla fazione opposta, un giocatore utilizza degli XMP Burster tramite il client per cellulari. Gli XMP Burster hanno diversi livelli; un giocatore può usare XMP Burster di livello pari o inferiore al proprio. Il successo di un attacco dipende dai relativi livelli dell'XMP Burster e dei risonatori, se il portale è equipaggiato o meno con degli scudi, e dalla posizione fisica dell'attaccante rispetto ai risonatori. Gli attacchi eseguiti con successo riducono i livelli di carica dei risonatori; quando questi si riducono a zero, i risonatori sono distrutti. Quando tutti gli otto risonatori sono distrutti, il portale ritorna grigio, e l'attaccante può conquistarlo per la propria fazione schierando nuovi risonatori.

Un portale sotto attacco può, in risposta, difendersi e colpire a sua volta l'agente nemico, intaccando via via la riserva di XM dell'avversario. Anche i giocatori possono difendere un portale sotto attacco, ricaricando i risonatori e rimpiazzando i risonatori distrutti. Ricaricare un portale può essere fatto anche se al momento il giocatore non si trova nelle vicinanze, utilizzando la chiave del portale sotto attacco.

Oggetti[modifica | modifica wikitesto]

L'inventario di un giocatore può includere risonatori, XMP Burster, Virus, Ultra Strike, Power cubes, Mods, chiavi di portale, e media. Questi si ottengono dai portali tramite “hacking”, un'operazione consentita dal client dei cellulari quando il giocatore si trova entro il perimetro di interazione. L'hacking consuma XM, richiede qualche secondo per essere completato, e genera zero o più oggetti. Un giocatore può effettuare l'hack di un portale che appartiene a entrambe le fazioni. C'è un limite a quanto frequentemente un giocatore può fare l'hack di un portale: si può fare l'hack una volta ogni 5 minuti per un massimo di 4 volte consecutive, dopodiché il portale va in surriscaldamento (burn out) e si deve aspettare 4 ore prima che si raffreddi (questi fattori possono essere però influenzati da alcuni Mod). La dimensione dell'inventario era illimitata nelle prime versioni del gioco, ma dalla versione 1.12.5 è limitata a 2000 oggetti.

Resonator (risonatore)[modifica | modifica wikitesto]

Un portale può essere equipaggiato con un massimo di otto risonatori, tutti della stessa fazione, che in questo modo lo controlla. I risonatori sono dotati di livelli da L1 (livello 1) a L8 (livello 8). Un giocatore può schierare risonatori di livello pari o inferiore al proprio livello e ci sono precise regole riguardo a quanti risonatori dello stesso livello si possono schierare (8 di L1, 4 di L2/L3/L4, 2 di L5/L6, 1 di L7/L8).[4][5]

Anche i portali hanno un livello, che risulta dalla media dei livelli dei suoi risonatori, arrotondata per difetto. Di conseguenza l'unico modo per creare un portale L8 è piazzare 8 risonatori L8, perciò richiede la presenza di 8 giocatori L8. Il livello di un portale determina anche il livello degli oggetti che si possono ottenere tramite Hack, la sua resistenza agli attacchi e la distanza massima dei collegamenti che possono essere creati tra questo e gli altri portali. È chiaro quindi che le meccaniche del gioco premiano e incentivano un certo grado di collaborazione tra i giocatori della stessa fazione.

I risonatori hanno un livello di energia e, appena schierati, compaiono a piena carica. Il livello di carica decade spontaneamente nel tempo (normalmente con un tasso di circa il 15% al giorno) e, quando raggiunge lo zero, il risonatore è distrutto. I giocatori possono però ricaricare i risonatori sia direttamente che in remoto, tramite la rispettiva chiave del portale. L'efficacia nel ricaricare in remoto dipende dal livello del giocatore e dalla distanza tra questo e il portale.

XMP Burster (bombe)[modifica | modifica wikitesto]

Per distruggere i risonatori e i Mod dei portali avversari occorrono gli XMP Burster (Exotic Matter Pulse), ovvero le bombe del gioco. Sono armi, e a seconda del livello (da 1 ad 8) hanno un maggior potere d'attacco e un maggior raggio d'azione e, di conseguenza, richiedono un numero maggiore di XM per essere utilizzate. Gli XMP Burster sono oggetti comuni (Common) a livello di rarità e i diversi raggi d'azione sono riportati nella tabella seguente.

Livello XMP Range d'azione
L1 42 m
L2 48 m
L3 58 m
L4 72 m
L5 90 m
L6 112 m
L7 138 m
L8 168 m

Mod (modificatore)[modifica | modifica wikitesto]

Un portale può essere equipaggiato con un massimo di quattro Mod. All'uscita del gioco, gli unici Mod disponibili erano gli scudi (Portal Shield), che incrementano la resistenza del portale agli attacchi. In seguito sono stati aggiunti altri cinque Mod: Heat Sink, Multi-Hack, Force Amp, Link Amp, Turret.

  • Heat Sink, o dissipatore di calore: serve per “velocizzare” il raffreddamento dei portali. Il Mod quindi ridurrà l'intervallo minimo di tempo tra un hack e l'altro. Per esempio da 300 secondi si può arrivare fino a soli 10 secondi, con quattro Heat Sink molto rari.
  • Multi Hack: questo Mod consente di fare Hack ulteriori oltre al quarto, in base al livello di rarità (+4 se comune, +8 se raro, +12 se molto raro).
  • Force Amp: questo Mod aumenta il potere offensivo del portale in risposta agli attacchi.
  • Link Amp: serve per aumentare il range di un portale quando si crea un link. Ad esempio se abbiamo un portale con range 50 km, possiamo aumentare la distanza in base alla rarità del Mod. Dopo gli ultimi aggiornamenti il link Amp incrementa la capacità del portale di estendere il numero di link in uscita.
  • Turret: come il Force Amp, questa Mod è di tipo difensivo e aumenta la frequenza dei contrattacchi del portale.

Dal 28 agosto 2013, installare un Mod su un portale fa guadagnare al giocatore 125 AP. Tuttavia, un giocatore non può installare più di due Mod per portale e questi non possono più essere rimossi (o sostituiti con Mod migliori).

Power Cube (cubo d'alimentazione)[modifica | modifica wikitesto]

Disponibili dalla versione 1.23.1 di Ingress, i Power Cube sono delle riserve di XM che il giocatore può tenere nell'inventario e utilizzare quando necessario. I Power Cube, come gli altri oggetti a disposizione del giocatore, sono caratterizzati da un livello, più alto è il livello del Power Cube maggiore è la quantità di materia esotica che contiene. Il valore degli XM che può ripristinare si calcola in base al livello del Power Cube moltiplicato per 1000 (es. L1 = 1000 XM, L6 = 6000 XM).

Virus[modifica | modifica wikitesto]

Esistono due "virus" all'interno del gioco: Jarvis Virus e ADA Refactor. Il virus Jarvis permette di convertire un portale (risonatori e mods compresi) appartenente alla Resistenza, in un portale degli Illuminati; il virus ADA Refactor funziona al contrario (infatti entrambi i virus sono destinati alle fazioni opposte). Tuttavia, se si appartiene alla fazione della Resistenza, e si usa un virus Jarvis su un portale della propria fazione, esso diverrà comunque Enlightened, e tutti i Mod e i risonatori del portale risluteranno come appartenenti a __JARVIS__; mentre se si appartiene alla fazione degli Illuminati, e si usa un virus ADA Refactor su un portale verde, e tutti i Mod e i risonatori del portale apparterranno a __ADA__ . Entrambi sono oggetti molto rari (Very Rare), e si possono ottenere attraverso gli Hack.

Ultra Strike[modifica | modifica wikitesto]

Sono armi che funzionano come gli XMP, ma hanno potenza maggiore al costo di un ridotto raggio d'azione. Per poterli trovare, in origine era necessario avere uno dei tre smartphone Motorola della serie Droid, in quanto sviluppati da Google (Niantic Labs è uno startup di Google Inc.), ma dalla patch 1.51 sono stati resi disponibili per tutti gli agenti.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco di Ingress tiene costantemente informati tutti i suoi "agenti" attraverso aggiornamenti periodici (chiamati Ingress Report, consultabili nella sezione Media dell'Inventario). È possibile trovarli eseguendo un normale Hack.

Capsule[modifica | modifica wikitesto]

Le capsule sono state aggiunte con la versione 1.49 e possono immagazzinare degli oggetti (eccetto altre capsule) al loro interno. Una capsula ha una capacità di 100 elementi, scelti tra quelli dell'inventario, e può essere depositata sulla mappa così da permettere uno scambio di oggetti tra giocatori. Se non viene raccolta, questa scompare automaticamente dopo 24 ore. Gli oggetti in essa contenuti non possono essere utilizzati direttamente ma devono essere prima estratti. La capsula può essere caricata, scaricata e depositata quante volte si vuole senza che si consumi o danneggi e, riciclandola, si guadagnano gli XM equivalenti alla capsula e agli oggetti contenuti. Le capsule sono oggetti rari e, per ora, si possono ottenere utilizzando i passcode o tramite Hack.

Aumentare di livello[modifica | modifica wikitesto]

I giocatori iniziano al livello 1 e passano di livello accumulando Action Point (AP); il livello più alto è L16 (in un futuro aggiornamento si pensa potrebbero aumentare di nuovo). I giocatori ricevono AP effettuando hack di portali avversari, distruggendo risonatori, schierando risonatori (con punti aggiuntivi se si conquista un portale col primo risonatore, e se si completa con l'ottavo risonatore), distruggendo collegamenti, creando collegamenti, e distruggendo e creando campi di controllo.

Questa tabella mostra quanti AP vengono guadagnati con le seguenti azioni:

Azione Action Point Guadagnati
Schierare un risonatore 125
Distruggere un risonatore 75
Creare un collegamento 313
Distruggere un collegamento 187
Creare un campo di controllo 1250
Distruggere un campo di controllo 750
Schierare il primo risonatore di un portale 500
Schierare l'ottavo risonatore di un portale 250
Hack di un portale nemico 100
Ricaricare un risonatore 10
Installare un mod su un portale 125
Proporre con successo un nuovo portale 1000
Proporre con successo una foto per un portale 500
Proporre con successo la modifica di un portale 200

Requisiti per livello[modifica | modifica wikitesto]

Livello AP Badge argentei Badge aurei Badge di platino Badge neri
L2 2.500 0 0 0 0
L3 20.000 0 0 0 0
L4 70.000 0 0 0 0
L5 150.000 0 0 0 0
L6 300.000 0 0 0 0
L7 600.000 0 0 0 0
L8 1.200.000 0 0 0 0
L9 2.400.000 4 1 0 0
L10 4.000.000 5 2 0 0
L11 6.000.000 6 4 0 0
L12 8.400.000 7 6 0 0
L13 12.000.000 0 7 1 0
L14 17.000.000 0 0 2 0
L15 24.000.000 0 0 3 0
L16 40.000.000 0 0 4 2

Schermata OPS[modifica | modifica wikitesto]

Nell'interfaccia principale di gioco è presente un rettangolo, in alto a destra, con la scritta OPS, da questo il giocatore può consultare le seguenti sezioni: Inventory (inventario), Agent (agente), Intel (intelligence, schermata con informazioni sull'andamento delle fazioni a livello mondiale e regionale), Missions (missioni),Missions (missioni) Training (tutorial), Recruit (reclutamento), Passcodes (codici), Device (dispositivo).

Schermata Inventory[modifica | modifica wikitesto]

In questa schermata è possibile selezionare i diversi oggetti trattati precedentemente suddivisi in:

  • Media
  • Mods (Modificatori)
  • Portal Keys (Chiavi dei portali)
  • Power Cubes (Cubi d'alimentazione)
  • Resonators (Risonatori)
  • Weapons (Armi, comprende XMP, Virus e Ultra Strike)
  • Capsules (Capsule)

Schermata Agent[modifica | modifica wikitesto]

In questa schermata è possibile trovare ogni sorta di informazioni sull'attività dell'agente, ad esempio il numero di risonatori piazzati, i link creati, ecc. È possibile anche raggiungere dei traguardi e sbloccare delle medaglie (Badge) che saranno visibili nella scheda dell'agente per chiunque visiti il suo profilo.

Badge (medaglie)[modifica | modifica wikitesto]

I Badge sono in continuo aumento, per il momento sono:

  • Hacker, premia il numero di hack totali.
  • Purifier, premia il numero totale di risonatori distrutti.
  • Builder, premia il numero totale di risonatori piazzati.
  • Guardian, premia il numero di giorni consecutivi di possesso di un singolo portale.
  • Recharger, premia la quantità di XM impiegata per ricaricare i risonatori dei portali della propria fazione.
  • Liberator, premia il numero di portali conquistati, ovvero su cui si è piazzato il primo risonatore.
  • Pioneer, premia il numero di singoli portali conquistati.
  • Mind Controller, premia il numero di field creati.
  • Connector, premia il numero totale di link creati.
  • Explorer, premia il numero di singoli portali visitati.
  • Seer, premia il numero di nuovi portali scoperti e approvati da Niantic Labs.

Ci sono inoltre medaglie speciali:

  • Founder, assegnato a chi nel giorno 14 dicembre 2013 ha raggiunto almeno L5 (non più ottenibile).
  • Verified, assegnato a chi ha eseguito la verifica del proprio account nella schermata Device.
  • Recursion, assegnato a chi ha partecipato all'evento globale Recursion.
  • Interitus, assegnato a chi ha partecipato all'evento globale Interitus.
  • Initio, assegnato a chi ha partecipato all'evento Initio, speciale evento in Giappone nella serie Interitus.
  • Helios, assegnato ai giocatori che hanno partecipato all'evento globale Helios.
  • Eve, assegnato ai giocatori che hanno partecipato alla campagna di reclutamento di nuovi agenti, nel periodo successivo al lancio della versione iOS del gioco.
  • Innovator, assegnata a chi entro il 15 novembre 2014, per il secondo compleanno di Ingress, ha raggiunto almeno il livello 3 (bronzo), 9 (argento), 11 (oro), 13 (platino), 15 (nero) e valida per il raggiungimento di livelli successivi (non più ottenibile).

Passcode (codici)[modifica | modifica wikitesto]

Una o più volte al giorno, sul sito web di Niantic Project sono pubblicati degli oggetti multimediali che contengono puzzle di varie tipologie. Risolvere un puzzle consente di estrapolare un codice, una breve sequenza di lettere e numeri (per esempio “ezekiel27w”) che può essere poi inserita nella schermata Passcode per ricevere bonus e oggetti. Quasi tutti i codici possono essere utilizzati un numero limitato di volte, oltre le quali al momento della riscossione del premio, apparirà la scritta "Passcode fully redeemed" invece del premio. I codici sono difficili da interpretare, e su internet si trovano diversi siti guida su come fare.

Cronologia delle versioni[modifica | modifica wikitesto]

Versione Modifiche
1.00.0
  • Prima versione del gioco nel Play Store
1.06.0
  • Correzioni di bug
1.08.0
  • Nessun cambiamento
1.08.1
  • Correzioni di bug
1.12.5
  • Molte correzioni di bug
  • La capienza dell'inventario viene limitata a 2000 oggetti (items)
  • Interfaccia UI corretta.
1.18.1
  • Molte correzioni di bug
  • Migliorata l'animazione dell'esplosione degli XMP
  • Migliorato l'utilizzo della memoria RAM
  • Vari miglioramenti dell'interfaccia utente
  • App più veloce su tutti i dispositivi basati su GPU Adreno
  • Miglioramento delle prestazioni
1.20.0
  • Correzioni di bug
  • Miglioramenti nel rendering
  • Impostazione utente per abilitare/disabilitare le notifiche via email.
1.21.3
  • Nuovi portali: i giocatori possono inviare le richieste per un nuovo portale tramite l'applicazione con uno swype verso destra sulla mappa
  • Modifiche al portale: i giocatori possono proporre una nuova foto di un portale esistente, e/o modifiche al nome del portale, alla descrizione o alla posizione, se dovesse essere errata.
1.22.0
  • Correzioni di bug (tra cui miglior fix per la posizione GPS)
  • Miglioramenti delle prestazioni.
  • @<codename> per menzionare i player nel COMM.
1.23.1
  • Aggiunti i Power Cubes
  • Effetti visivi migliorati
  • Correzioni di bug
1.25.1
  • Riciclare oggetti di gioco in XM
  • Chiavi dei portali vengono ordinati per la distanza
  • Impostazione utente per GPS "Location smoothing" utilizzando i dati wifi e cellulare per migliorare la posizione
  • Correzioni di bug
1.26.0
  • Informazioni di controllo sulle chiavi dell'inventario portale riguardo all'energia del portale e alla fazione
  • Notifiche in tempo reale di Android per il "Portale sotto attacco", "Portale neutralizzato" e "<@codename>" messaggi
  • Supporto per oggetti Jarvis Virus e ADA Refactor
1.26.1
  • Bug Fix per il Samsung Galaxy S4 nel quale non si visualizzavano gli XM nella versione 1.26.0
1.28.1
  • Vettore al portale più vicino quando lo Scanner non ha trovato nessun portale nella mappa
  • Supporto per le nuove Mods: Link Amp, Heat Sink, Multi-hack, Force Amp, e Turret
  • Correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni
1.28.2
  • Correzioni di bug
1.30.2
  • Nuovi controlli sull'ordinamento dell'inventario (come ad esempio per le chiavi e i Media)
  • Nuove animazioni Per l'Hack di un portale e la visualizzazione dei risultati
  • Nuova modalità di fuoco per gli XMP
  • Migliorata la visualizzazione della salute sulla chiave del portale
  • Nuovo messaggio di benvenuto per un nuovo giocatore
  • Migliorato il supporto per i display ad alta densità
  • Conteggio delle chiavi del portale mostrato nella vista di quando si fa un Link
  • Correzioni di bug
1.31.1
  • La barra di scorrimento orizzontale nell'inventario è ora cliccabile
  • I nuovi agenti iniziano con un "cestino di benvenuto" di 4 risonatori L1, 4 XMP L1, e 1 Powercube L1
  • Si guadagnano AP per invitare un giocatore (quando quest'ultimo ha accettato l'invito)
  • Correzioni di bug
1.32.1
  • Spostato il pulsante per creare un Link
  • Nuova interfaccia utente per installare Mods, Risonatori e XMP
  • Migliorato e ingrandito il cursore per scorrere gli oggetti nell'inventario
  • I messaggi di errore dovrebbero essere capitalizzati correttamente
1.33.0
  • Migliorata la selezione di Risonatori, Mods e XMP (ricorda l'ultima scelta)
  • Click intorno allo scanner dopo aver visto il risultato dell'Hack
  • Hack di un portale tramite uno swype di un portale dentro al range
  • possibilità di visualizzare le Mods di un portale nemico
1.34.0
  • Avvio dell' applicazione più veloce e altri miglioramenti in generale
  • Per riscattare dei passcode c'è una nuova apposita tab nell'OPS
1.35.1
  • Profilo dell'agente: visualizzare le statistiche e i risultati
  • Miglioramenti nelle prestazioni
  • Correzioni di bug
1.36.0
  • Possibilità di creare avatar: disegna il tuo Agent's Avatar per il tuo profilo
  • L'ottagono intorno all'avatar dell'agente visualizza il livello 1-8
  • Nuova barra dell'avanzamento degli AP in cima allo scanner
  • Ottimizzato e semplificato il nuovo flusso di formazione dell'agente per imparare a giocare
  • Descrizione degli oggetti nell'inventario
  • Nuovo filtro della chat COMM: "avvisi"
  • Facendo click sulla barra delle notifiche di Android si aprirà la lista degli avvisi
  • Correzioni di bug
1.37.2
  • Possibilità di cliccare sul titolo del portale sulla COMM per passare ad una vista remota del portale
  • Premere a lungo sul codename dell'agente per inviargli un messaggio nella COMM o visualizzare il suo profilo pubblico
  • Impostazioni utente in OPS -> DEVICE per controllare la visibilità delle statistiche dettagliate personali
  • Correzioni di bug
1.38
  • Correzioni di bug
1.39.2
  • Aggiunto il conteggio degli oggetti dell'inventario
  • Aggiunta una nuova modalità di fuoco avanzata per XMP e cambiata l'animazione (premendo il tasto fire, non parte subito, ma più si tiene premuto, più si aumenta l'energia e quindi il danno che andrà a provocare)
  • Aggiunto il supporto per i Very Rare Link Amps
  • Aggiunto il supporto per i Jarvis Shards
  • Aggiornato l' interfaccia del target al portale, includendo la sua immagine
  • Supporto per il Jarvis Virus e l'ADA Refactor nel loro periodo di raffreddamento
  • Nuova animazione quando si aggiorna la COMM
  • Correzioni di bug
1.41.0
  • Fixato il pulsante di controllo per la navigazione del portale
  • Introdotto il supporto per bloccare gli avvisi in COMM se si viene taggati da una determinata persona
  • Rispondere ad un messaggio del tab avvisi della COMM passa automaticamente nella chat di fazione
  • Correzioni di bug
1.42.1
  • Aggiornato il design della tab OPS
  • Supporto speciale per il "Founder's medal" (ossia per le persone che si sono aggiudicate una medaglia giocando quando il gioco era ancora in closed-beta)
  • Ridotto l'uso della memoria
  • Correzioni di bug
1.42.2
  • Risolto un problema grafico riguardante le vecchie versioni di Android
  • Correzioni di bug
1.43.0
  • Funzione di riavvio rapido dell' app dalla schermata della lock screen
  • Aggiornata l'animazione di quando si esegue un hack al portale
  • Correzioni di bug
1.44.0
  • Aggiunto il widget sui punteggi regionali sulla home screen
  • Aggiornati gli effetti visivi durante la creazione di un field o durante la neutralizzazione di un portale
  • Correzioni sulla cronologia della intel per il punteggio regionale
  • Allungato il tempo di default prima del blocco schermo quando si riapre Ingress dalla lock screen
  • Si può vedere il conteggio totale di tutti gli Items durante un hack al portale
  • Aggiornati gli items (graficamente)
  • È possibile vedere la classifica personale nelle suddivisioni in celle della intel
  • Correzioni di bug
1.45.1
  • Aggiunta la verifica del numero di telefono (ricevendo una medaglia)
  • aggiunta la modalità "immersive mode" per Android 4.4+
  • Aggiornata l'interfaccia grafica riguardanti gli XMP, le Mods e i numeri in percentuale di attacco/danno ad un portale nemico
  • Correzioni di bug
1.45.2
  • Correzioni di bug per diminuire il consumo della batteria
1.45.3
  • Ora per effettuare un hack è possibile giocare ad un minigioco chiamato glifi (se lo completiamo nei pochi secondi stabiliti otteniamo dei bonus)
  • Correzioni di bug per diminuire il consumo della batteria
  • Correzioni di bug
1.46.1
  • Aggiornata l'interfaccia grafica del minigioco glifi
  • Supporto per i titoli del portale internazionale e della sua chiave
  • supporto per il titolo e la via del portale quando si raccoglie una key dal terreno
  • Ora il filtro della COMM riguardante il range è più personalizzabile: Km. 5, 10, 20, 50, 100, 200, 500, 1000 e Globale
  • Correzioni di bug
1.47.0
  • Miglioramento nella schermata di training in OPS
  • Supporto per l'SMS di verifica per il Giappone e la Germania
  • Viene mostrata l'immagine del portale quando si raccoglie una chiave
  • Correzioni di bug
1.48.0
  • Aggiunto il conteggio delle chiavi del portale quando apriamo le sue informazioni
  • Bottone per tutti gli oggetti è stato ridimensionato (in occasione di una prossima uscita del gioco sul sistema operativo iOS)
  • Correzioni di bug
1.49.0
  • La freccia che indica la posizione dell'agente è stata ridisegnata e ora ha un contorno d'oro sotto l'ombra
  • Ridisegnata la scheda "agent" nell' OPS rimuovendo anche il pulsante "more" nei badge
  • Correzioni di bug
1.50.0
  • Capsule
  • Miglioramenti nell'interfaccia utente
  • Correzioni di bug
1.50.1
  • Correzioni di bug
1.51.1
  • Introduzione di nuovi livelli per gli agenti
  • Correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni
1.52.2
  • Correzioni di bug
1.53.3
  • Correzioni di bug
  • Prima release per iOS il 14 Luglio 2014
1.54.0
  • Possibilità di multi-riciclo per gli oggetti
  • Miglioramenti minori
1.55.0
  • Collegamento e condivisione integrata con Google+
1.56.3
  • News del giorno
  • Correzioni di bug
1.57.1
  • Nuova visualizzazione dei portali
  • Notifiche per le news del giorno
  • Correzioni di bug
1.58.2
  • Correzioni nel punteggio
  • Correzioni di bug

Interfaccia utente[modifica | modifica wikitesto]

I client per cellulari o via web condividono lo stesso schema di colori, basato sul livello dell'oggetto:

Livello Colore Nome del colore Codice colore
1        oro vivo #fece5a
2        mandarino #ffa630
3        arancio #ff7315
4        rosso #e40000
5        rosa #fd2992
6        magenta #eb26cd
7        viola #c124e0
8        viola scuro #9627f4

Colori portali[modifica | modifica wikitesto]

Fazione Colore Nome del colore Codice colore
Illuminati        verde #28f428
Resistenza        blu #00c2ff

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Ingress è stato ufficialmente lanciato il 16 novembre 2012, supportato da una campagna virale di marketing online. È stato scoperto già l'8 novembre ed altri segnali sono stati notati in precedenza ad eventi come il Comic Con di San Diego il 12 Luglio 2012.[6] I dipendenti Google hanno testato questo gioco per almeno sei mesi.

Fino al 30 ottobre 2013 il gioco è rimasto in Italia in closed beta (quindi per giocare bisognava farsi inviare un invito, prima solo da giocatori di sesto livello,dal 2 maggio 2013 anche solo di secondo livello). Dal 31 ottobre 2013 al 14 Dicembre il gioco è stato in open Beta.

Integrazioni con altri software[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente l'unica applicazione che interagisce con il database di Ingress si chiama Field Trip, anch'essa sviluppata da NianticLabs@Google per Android. Questa applicazione è stata pensata per rimanere attiva in background e rilevare la propria posizione GPS. Tale informazione viene poi utilizzata per trasmettere all'utente (anche in forma audio) informazioni di varia natura sul luogo in cui ci si trova: cenni storici sul territorio, tradizioni, negozi interessanti ed appunto la presenza di portali Ingress.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Brandon Badger reported to AllThingsD. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  2. ^ (EN) Faction Choice. URL consultato il 7 dicembre 2012.
  3. ^ (EN) New Portal Submissions. URL consultato il 7 dicembre 2012.
  4. ^ (EN) Sven's Portal Calculator. URL consultato il 7 dicembre 2012.
  5. ^ (EN) Ingress Field Guide's Portal Calculator. URL consultato il 7 dicembre 2012.
  6. ^ (EN) Michael Andersen, Google ARG Hints at Niantic Labs Conspiracy, Wired, 12 novembre 2012. URL consultato il 15 novembre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi