Infiltrazione (idrologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sezione di un pendio collinare che schematizza il rapporto tra la zona insatura, la falda acquifera e l'infiltrazione di acqua nel terreno

In idrologia, l'infiltrazione è il fenomeno fisico per il quale l'acqua presente sulla superficie del terreno penetra al suo interno. Questo movimento avviene sotto la spinta sia della forza gravitazionale che per capillarità.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L'acqua che si infiltra nel terreno , dopo avere attraversato la zona insatura, va a sua volta in parte ad alimentare le falde acquifere sottostanti ed in parte viene trattenuta dal terreno e resta così a disposizione degli organismi vegetali e animali eventualmente presenti nel suolo.[1]

Su scala annuale l'infiltrazione può essere espressa come il volume di acqua che nel corso di un anno attraversa una certa porzione di suolo (m3/anno) oppure come altezza di infiltrazione, cioè come l'altezza in mm della colonna d'acqua (mm/anno) che si infiltra nel suolo al netto delle perdite per ruscellamento ed evapotraspirazione. [2]

La quantità di acqua che si infiltra nel terreno, e quindi la permeabilità dello stesso, viene misurata con appositi strumenti detti infiltrometri.

Tasso di infiltrazione[modifica | modifica sorgente]

Il tasso di infiltrazione è il rapporto percentuale tra l'altezza di infiltrazione e l'altezza della precipitazione annua[2] Tra i molti fattori che determinano il tasso di infiltrazione alcuni sono legati al tipo di terreno considerato, come la presenza di una crosta o di uno strato superficiale compatto, la tessitura e la struttura delle particelle che lo compongono e il suo contenuto di sostanza organica.

Altri fattori che influenzano il tasso di infiltrazione sono la presenza di vegetazione, il contenuto d'acqua del terreno [1] e la sua acclività, in quanto maggiori pendenze del terreno favoriscono il ruscellamento a scapito dell'infiltrazione. [3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b L'infiltrazione dell'acqua nel suolo, Foglio divulgativo di pedologia marzo-aprile 2002, Regione Campania – Assessorato Agricoltura – Settore S.I.R.C.A., on-line in .pdf su www.sito.regione.campania.it (consultato nel gennaio 2010)
  2. ^ a b Lezioni di Idrogeologia Applicata, Capitolo 2, L. Tulipano, G. Sappa, on-line in .pdf su [1] (consultato nel gennaio 2010)
  3. ^ Brugioni & altri, Determinazione dell'infiltrazione efficace alla scala di bacino finalizzata alla individuazione delle aree a diversa disponibilità di risorse idriche sotterranee (PDF), Autorità di bacino del Fiume Arno, 2008. URL consultato il 22-1-2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

pedologia Portale Pedologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pedologia