Industrial Disease

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Industrial Disease
Artista Dire Straits
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1982
Durata 5 min : 48 s
Album di provenienza Love over Gold
Genere Roots rock
Blues rock
Etichetta Vertigo Records
Produttore Mark Knopfler
Dire Straits - cronologia
Singolo precedente
(1982)
Singolo successivo
(1983)

Industrial Disease è un brano musicale dei Dire Straits, scritto dal chitarrista e cantante Mark Knopfler. Fu pubblicato come singolo estratto dall'album Love over Gold solamente negli Stati Uniti e in Canada; nel Regno Unito il pezzo fu distribuito come lato B di una rara edizione in musicassetta del singolo Private Investigations.

A dispetto del tono apparentemente disimpegnato suggerito dalla vivace melodia dell'organo, Industrial Disease è un brano segnato da una forte connotazione politica: il testo della canzone, denunciando i problemi della società contemporanea, critica il consumismo, il capitalismo e di riflesso il liberismo[1]. Il pezzo è stato proposto in concerto nel corso delle tournée Dire Straits 1982/3 e Live in 85/6.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nannini e Ronconi, op. cit., pp. 78-81.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Andrea Del Castello, Mark Knopfler. Il crogiolo dei generi culturali, Lanciano, Move Editore, 2005, ISBN non esistente..
  • Colin Irwin, Dire Straits, Bresso, Gruppo Editoriale Futura, 1994, ISBN 1-85797-584-7..
  • Giulio Nannini, Mauro Ronconi, Le canzoni dei Dire Straits, Milano, Editori Riuniti, 2003, ISBN 88-359-5319-7..
  • (EN) Michael Oldfield, Dire Straits, Londra, Sidgwick & Jackson, 1984, ISBN 0-283-98995-5..
  • Giancarlo Passarella, Dire Straits – Solid Rock, Bresso, Music Makers, 2000, ISBN 88-86129-02-5..
  • Giancarlo Passarella, Manuali rock: Dire Straits – Storie e interviste, Roma, Arcana editrice, 1994, ISBN 88-7966-042-X..
  • Betty Shapiro, Dire Straits – Studio su testi e musiche, Milano, Kaos Edizioni, 1989, ISBN non esistente..
  • Alessandra Ziliani, Dire Straits & rock-poesia, Milano, Arti grafiche AGEL, 1982. ISBN non esistente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock