Incandescenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'incandescenza è il fenomeno fisico per cui un oggetto, portato a elevate temperature, emette luce.[1] La parola deriva dal latino candescere, "diventare bianco", con riferimento a quei materiali che, alle alte temperature, emettono luce bianca o approssimativamente tale.[2] Da un punto di vista fisico, un oggetto viene considerato incandescente in senso stretto solo quando l'emissione di luce dovuta al suo riscaldamento raggiunge il massimo picco; a che temperatura questo avvenga, e di che colore sia la luce emessa, è un elemento variabile in funzione delle proprietà fisiche dell'oggetto in questione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Incandescente: Definizione e significato di Incandescente – Dizionario italiano – Corriere.it
  2. ^ Etimologia: incandescente