In pasto ai leoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
In pasto ai leoni
Titolo originale Two for the Lions
Autore Lindsey Davis
1ª ed. originale 1998
Genere romanzo
Sottogenere giallo
Lingua originale inglese
Ambientazione Roma imperiale, 73-74 d.C.
Protagonisti Marco Didio Falco

In pasto ai leoni (Two for the Lions) è un romanzo giallo del 1998 scritto da Lindsey Davis, decimo volume della serie ambientata nella Roma imperiale del I secolo, incentrata sulle indagini dell'investigatore privato Marco Didio Falco.

E' ambientato a Roma fra dicembre 73 d.C. ed aprile 74 d.C. durante il grande censimento di Vespasiano nel periodo della costruzione del grande anfiteatro.

Ha vinto la prima edizione dell'Ellis Peters Historical Award, premio letterario dedicato ai romanzi gialli d'ambientazione storica.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Secondo romanzo della trilogia dei "soci" di Falco. Come revisore contabile imperiale, Falco ritiene di aver trovato un lavoro comodo e remunerativo, ma la morte del leone cui doveva andare in pasto il serial killer di "Tre mani nella fontana" lo convince ad indagare nel mondo dei giochi. Ben presto le indagini lo porteranno, insieme all'inseparabile Elena fino in Tripolitania dove ritroverà Camillo Giustino a caccia del fantomatico "silfio" un'erba pregiata introvabile.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]