In fuga per tre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
In fuga per tre
Titolo originale Three Fugitives
Paese di produzione USA
Anno 1989
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Francis Veber
Fotografia Haskell Wexler
Montaggio Bruce Green
Musiche David McHugh
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

In fuga per tre è un film diretto dal regista Francis Veber girato nel 1989, remake del film Due fuggitivi e mezzo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Protagonista del film è Lucas (Nick Nolte), un ex rapinatore di banche che esce dopo aver scontato 5 anni di prigione per via di 14 rapine, desideroso di ricominciare una nuova vita. Ma, mentre è in banca a prendere dei soldi, si trova coinvolto in una rapina effettuata dal rapinatore maldestro, inesperto e incredibilmente lento Ned (Martin Short). Lucas viene preso in ostaggio da Ned, ma i poliziotti Dugan (James Earl Jones) e Tener (Alan Ruck) credono che in realtà sia lui a compiere la rapina. Durante la fuga, Lucas viene maldestramente ferito alla gamba da Ned, e così i due si rifugiano a casa del dottor Horvath (Kenneth McMillan), un veterinario in pensione affetto da demenza senile, che scambia Lucas per un cane e lo cura come se fosse un cane. Intanto Ned convince Lucas a farsi fare dei documenti falsi per lasciare la città, e gli rivela che la causa per cui aveva organizzato la rapina era quella di pagare l'istituto speciale dove è ricoverata sua figlia Meg (Sarah Rowland Doroff). Così Lucas manda Ned da un vecchio amico, Charlie (Bruce McGill), per procurargli dei documenti falsi. Ma Ned viene malmenato dagli scagnozzi di Charlie, che pretendono da lui 50.000 dollari per i documenti (e non 500, come invece gli aveva detto Lucas, perché era il prezzo di 5 anni prima) e preso in ostaggio da questi ultimi. Intanto Meg comincia ad affezionarsi a Lucas, il quale non ne vuole sapere di lei e la evita. Ma durante una fuga, Lucas cade a terra, e Meg si addormenta accanto a lui. Il giorno dopo Lucas libera Ned, che era prigioniero di Charlie, e costui, per sdebitarsi, gli dà un foglio, in cui dichiara di essere lui l'autore della rapina. Però, quando i due si lasciano, Meg scappa da Ned, e si perde nel parco. Viene trovata dai poliziotti, e affidata ai servizi sociali. Lucas, intanto, sta cominciando una nuova vita, però è preoccupato per Meg, che rifiuta ogni cibo all'orfanotrofio. Ned, intanto, progetta di riprendere Meg, e così, viene aiutato da Lucas a compiere il rapimento. Però i due non possono più stare nel paese, e sono costretti a fuggire in Canada. Dopo qualche piccolo imprevisto, riescono ad arrivare in Canada, ma qui succede una cosa imprevista. Ned va in banca a cambiare soldi, ma la banca viene rapinata e lui viene preso in ostaggio dal rapinatore. Lucas, allora, decide di rimanere con Ned e Meg un altro po'.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema