In diretta dal Golgota

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« In principio era l'incubo, il coltello era in mano a San Paolo e la circoncisione è una trovata ebraica, non mia, davvero... »
(Gore Vidal, In diretta dal Golgota)
In diretta dal Golgota
Titolo originale Live from Golgotha: the Gospel according to Gore Vidal
Autore Gore Vidal
1ª ed. originale 1992
Genere romanzo
Lingua originale inglese

In diretta dal Golgota è un romanzo di Gore Vidal.

Romanzo satirico costruito come fosse un vangelo secondo Timoteo (discepolo e amante di Paolo di Tarso, poi S. Paolo), scritto dallo stesso mentre, vescovo in una città dell'Anatolia, passa gli ultimi anni servendo la comunità cristiana del luogo, in compagnia della moglie. La stesura del Vangelo, incentrato sulle gesta di Paolo di Tarso, fondatore della dottrina cristiana, è richiesta allo stesso Timoteo da una serie di dirigenti di multinazionali dello spettacolo (come GE e Westinghouse) che, dal futuro, compare a Timoteo implorandolo di scrivere la storia delle gesta del Santo prima che un hacker in azione nel futuro distrugga definitivamente i testi sacri e prima che i giapponesi (la Sony) si impadroniscano della "parola di Dio", piegandola alle (loro) esigenze di mercato. In cambio di questo servizio, reso da Timoteo alle generazioni future, le televisioni americane (in grado di entrere ed uscire dalla storia attraverso "porte temporali") gli garantiranno l'esclusiva come telecronista ufficiale della crocifissione di Cristo... in diretta dal Golgota.

Satira feroce delle origini della Chiesa e del suo principale esponente, San Paolo, rappresentato mentre arringa la folla e colto da logolalia distrae i presenti ballando il tip tap, In Diretta dal Golgota sfrutta appieno i meccanismi del genere fantascientifico, come la "dissolouzione" delle coordinate spazio-temporali.

Il libro fornisce un'immagine estremamente dissacrante di Paolo di Tarso e di alcuni Padri della Chiesa; i paradossi temporali creano scene comiche quando accostano personaggi dei primi decenni dopo Cristo e tecnologia moderna. Interessante, dal punto di vista strettamente storiografico, la trattazione della disputa dottrinaria tra le due differenti fazioni in seno alla giovane comunità cristiana, con lo scontro tra la visione tradizionalista di Giacomo, e quella più "moderna" di Paolo.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]