In den Gärten Pharaos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
In den Gärten Pharaos
Artista Popol Vuh
Tipo album Studio
Pubblicazione 1971
Durata 37 25
Dischi 1
Tracce 2
Genere Krautrock
Etichetta Pilz
Produttore Bettina Fricke / Popol Vuh
Popol Vuh - cronologia
Album precedente
(1970)
Album successivo
(1972)

In den Gärten Pharaos è il secondo album in studio del gruppo rock tedesco Popol Vuh, pubblicato nel 1971.

Oltre ad essere maggiormente basato sugli strumenti acustici rispetto al precedente Affenstunde, questo album è distinto da sonorità più mistiche, solenni, e introspettive che lo allontanano dal krautrock più tradizionale dell'esordio. La traccia Vuh, che venne registrata nella cattedrale di Baumberg (in Bavaria), venne arrangiata con il suo organo.[1][2][3]

In den Gärten Pharaos fu uno dei primi LP a presentare un solo brano per facciata.[1]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. In den Gärten Pharaos – 17:36
  2. Vuh – 19:50

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b The History of Rock Music. Popol Vuh: biography, discography, reviews, links
  2. ^ Cesare Rizzi, Enciclopedia della musica rock (1970-1979) (volume due), Giunti, 1998, pp. 432-433.
  3. ^ Riccardo Bertoncelli, Cris Thellung, Ventiquattromila dischi, Zelig Editore, 2006, p. 936.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica