Immagine disco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un'immagine disco (in lingua inglese disk image) identificata anche come file immagine, in informatica, è un file che contiene i dati, nella loro struttura tipica, di un dispositivo o supporto di memorizzazione dati, come ad esempio un hard disk fisso o esterno, un CD/DVD, una chiavetta USB, una scheda di memoria e così via.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Uno dei più popolari e comuni tipi di immagini disco è l'immagine di un CD/DVD. Un'immagine di un CD/DVD è un'esatta copia digitale dello stesso, tramite la quale tutti i dati del supporto ottico vengono salvati in un file che al suo interno ricalca esattamente la struttura e le informazioni di integrità dei dati presenti sul supporto. Le immagini del CD/DVD sono essenziali per preservare i sistemi di protezione dati e le tracce multi-audio, qualora i supporti ottici subissero dei danni.

Utilizzo[modifica | modifica sorgente]

Conservazione dei dati[modifica | modifica sorgente]

Le immagini disco possono essere utilizzate in tantissimi modi, uno di questi è per la conservazione dei dati, infatti nell'eventualità che un disco (anche di nostra produzione) con l'andare avanti del tempo e dell'utilizzo, si danneggi e diventi inutilizzabile, dà la possibilità di poterlo riscrivere ovvero masterizzarlo e quindi di non subire un danno per perdita di dati sensibili.

Distribuzione del software[modifica | modifica sorgente]

Le immagini disco sono molto utilizzate soprattutto dopo il 2000 per la distribuzione di software completamente gratuiti come i vari sistemi operativi basati su Linux o per la prova di programmi con un limitato periodo di validità.

Dischi virtuali[modifica | modifica sorgente]

Un modo molto utile di utilizzare le immagini disco è quello di farle sembrare dei dischi veri e propri, tramite programmi che simulano una periferica e che permettono, tramite la selezione dell'immagine disco che si vuole utilizzare, di far sì che il computer la veda e la utilizzi come se fosse un disco fisico (il termine corretto è montare l'immagine del disco virtuale).

Clonazione dischi[modifica | modifica sorgente]

La clonazione di un disco (da non confondere con la semplice copia di una partizione o di un volume né, tanto meno, la banale copia delle cartelle/file contenute nel disco) è la duplicazione esatta (quindi non solo dei dati presenti ma di tutta la struttura del file system: in pratica la copia speculare byte per byte, settore per settore) dell'unità fisica. Anche se non è il solo metodo disponibile, quello più utilizzato è clonare un disco ottenendone il file immagine (che, per definizione, è un formato compresso). A parte il backup dei dati (cluster per cluster non solo i file contenuti), la clonazione di un disco contenente il sistema operativo e i pacchetti software installati (in parole povere il computer così come lo si utilizza), serve per riottenere esattamente l'installato funzionante quando la macchina ha dei problemi gravi (ripristino dell'immagine).

Formati[modifica | modifica sorgente]

.ISO[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi .iso.

Le immagini dei CD-ROM sono il più delle volte file con estensione .iso, in riferimento al file system ISO 9660 comunemente usato su tali dischi. Il formato .iso è il formato più comune per immagini disco, ma ha lo svantaggio di non supportare dati multi-traccia o CD audio.

.BIN/.CUE[modifica | modifica sorgente]

Il formato di file immagine .BIN/.CUE, sviluppato da Jeff Arnold per il programma CDRWin, consiste in due file che contengono rispettivamente i dati binari e i metadati necessari per masterizzare correttamente il disco. I nomi di entrambi i file spesso corrispondono (es. immagine_disco.bin e immagine_disco.cue).

Il file .BIN contiene un'esatta copia di tutti i dati accumulati su di un disco ottico in raw, un formato non compresso (per questa ragione alcuni programmi usano il suffisso .RAW per questi file). Il file contiene tutti i dati presenti sul disco originale, non solo i suoi file e le sue cartelle, ma anche le informazioni dipendenti dal sistema, come i boot-loaders, gli attributi del volume, i codici di connessione degli errori (dall'inglese error connection codes) e altri metadati del disco.

Il file .CUE è un file di testo che permette al programma di masterizzazione di copiare esattamente il file .BIN sul disco vergine.

.NRG[modifica | modifica sorgente]

Formato di proprietà della Ahead, software house del diffusissimo programma per la masterizzazione Nero Burning ROM, può essere scritto su CD-ROM usando lo stesso Nero Burning ROM o altri programmi che lo supportano.

.MDF/.MDS[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Media Descriptor File.

Formato proprietario di Alcohol 120%, può essere scritto su CD o DVD usando Alcohol 120%.

.GHO[modifica | modifica sorgente]

Formato proprietario di Symantec, ottenibile con Norton Ghost.

.CCD/.SUB[modifica | modifica sorgente]

Formato proprietario di CloneCD, può essere scritto su CD o DVD utilizzando lo stesso CloneCD oppure Alcohol 120%. Spesso associato anche ad un file *.cue.

.DMG[modifica | modifica sorgente]

Formato proprietario usato da Apple in Mac OS X. Ne esistono varie varianti e versioni, molte delle quali non accessibili in scrittura. Funzionante solo su sistemi Apple.

.TOAST[modifica | modifica sorgente]

Estensione usata da Roxio Toast Titanium. In realtà è un normale file .iso.

.IMG[modifica | modifica sorgente]

Estensione generica per un'immagine disco, può essere stata generata da vari programmi ed essere, in effetti, in vari formati.

.WIM[modifica | modifica sorgente]

Formato sviluppato da Microsoft.

.BWT/.BWI/.BWS[modifica | modifica sorgente]

Formato del software BlindWrite.

.CDI[modifica | modifica sorgente]

Formato del software DiscJuggler.

.PDI[modifica | modifica sorgente]

Formato del software Instant CD/DVD.

DAA[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Direct Access Archive.

Direct Access Archive (DAA), formato proprietario sviluppato da PowerISO Computing.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica