Imagine (Eva Cassidy)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Imagine
Artista Eva Cassidy
Tipo album Studio
Pubblicazione 20 agosto 2002[1]
Durata 40 min : 41 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Folk[2]
Soul[2]
Blues[2]
Etichetta Blix Street Records
Produttore Eva Cassidy, Chris Biondo
Eva Cassidy - cronologia
Album precedente
(2002)
Album successivo
(2003)

Imagine è un album della cantante statunitense Eva Cassidy, pubblicato dalla Blix Street Records nel 2002.[1] È stato pubblicato postumo, a sei anni dalla sua morte avvenuta nel 1996.

La canzone che dà il titolo all'album è una cover di Imagine di John Lennon.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. It Doesn't Matter Anymore – 3:13 (Paul Anka)
  2. Fever – 3:57 (Eddie Cooley, Otis Blackwell)
  3. Who Knows Where the Time Goes? – 5:41 (Sandy Denny)
  4. You've Changed – 4:48 (Bill Carey, Carl Fischer)
  5. Imagine – 4:36 (John Lennon)
  6. Still Not Ready – 4:48 (Chris Izzi, Leo LaSota)
  7. Early Morning Rain – 4:05 (Gordon Lightfoot)
  8. Tennessee Waltz – 2:33 (Pee Wee King, Redd Stewart)
  9. I Can Only Be Me – 3:17 (Stevie Wonder)
  10. Danny Boy – 3:43 (Frederic Weatherly)

Durata totale: 40:41

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Blix Street Records - Eva Cassidy su blixstreet.com. URL consultato il 14 aprile 2015.
  2. ^ a b c (EN) Steve Huey, Eva Cassidy su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 14 aprile 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica