Ilse Werner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ilse Werner

Ilse Werner, nata Ilse Charlotte Still, (Giacarta, 11 luglio 1921Lubecca, 8 agosto 2005), è stata un'attrice tedesca.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ilse Charlotte Still nacque nelle Indie Olandesi, a Batavia (città che avrebbe preso in seguito il nome di Giacarta), figlia di un ricco piantatore olandese. Sua madre, Lilli Werner, era tedesca. Relativamente impoverita, la famiglia nei primi anni trenta si trasferì prima a Francoforte e quindi a Vienna. Nella capitale austriaca, Ilse si iscrisse alla Scuola d'arte drammatica diretta da Max Reinhardt, assumendo il nome d'arte di Ilse Werner, pseudonimo che avrebbe conservato per tutta la sua carriera.

Nel 1937, debuttò al Theater in der Josefstadt di Vienna in una commedia dal titolo Glück (Felicità). Quasi subito, fece anche il suo esordio cinematografico nel film Finale. La pellicola - una commedia sceneggiata da Ernst Marischka, il futuro regista della trilogia di Sissi - uscì nel febbraio 1938 sia in Austria che in Germania (in Italia, venne distribuito nel 1941, durante la guerra, con il titolo Peccati d'amore).

Messa sotto contratto dall'UFA, Ilse Werner diventò una stella interpretando il romantico ruolo di Inge Wagner in Concerto a richiesta, un film del 1940 che venne presentato alla nona Mostra di Venezia del 1941. Pellicola di propaganda firmata da Eduard von Borsody, fu uno dei più grossi successi del cinema tedesco all'epoca[1].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Erwin Leiser, Nazi Cinema pag. 61 ISBN 0-02-570230-0

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Cinzia Romani, Le dive del terzo Reich, Gremese editore, Roma maggio 1981

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 50018700 LCCN: n84114386