Ilorin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ilorin
città
Localizzazione
Stato Nigeria Nigeria
Stato federato Kwara
Concilio Non presente
Territorio
Coordinate 8°30′N 4°33′E / 8.5°N 4.55°E8.5; 4.55 (Ilorin)Coordinate: 8°30′N 4°33′E / 8.5°N 4.55°E8.5; 4.55 (Ilorin)
Abitanti 1 084 681[1] (stima 2010)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Nigeria
Ilorin

Ilorin è una città della Nigeria, capitale dello stato federale di Kwara. Nel 2010 la popolazione stimata superava il milione di abitanti (1.084.681[1]).

La città si trova sul principale asse di comunicazione tra il nord e il sud del paese, ed è un tradizionale centro di incontro tra la cultura hausa-fulani del nord e quella yoruba del sud del paese. Vi hanno sede un'importante moschea e tre istituti universitari. Le industrie tradizionali sono quella tessile e agro-alimentare (tabacco).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ilorin fu fondata da una tribù Yoruba, uno dei maggiori gruppi etnici nigeriani, intorno al 1450, in un'area abitata in maggioranza dall'etnia Nupe. Ben presto divenne un importante presidio militare del potente impero yoruba di Oyo, finché, nel XIX secolo fu conquistata da Sheu Alimi, discendente di Usman Dan Fodio, entrando nella sfera d'influenza del Califfato islamico di Sokoto. In seguito all'avanzata degli inglesi la città fu compresa nella colonia della Northern Nigeria, una delle tre colonie britanniche che diedero origine, nel 1960, all'attuale Nigeria.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Ilorin possiede uno stadio da 20.000 spettatori, sede degli incontri del Kwara United Football Club, che milita nella Premier League nigeriana. Altri sport popolari in città sono il golf e il baseball.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b www.world gazeteer.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]