Ilmater

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ilmater
Divinità di Dungeons & Dragons
Titolo(i) Il Dio Piangente, il Dio Affranto
Piano di esistenza Casa della Triade
Divinità (Potere) Intermedia
Allineamento Legale Buono
Aree di influenza Resistenza, sofferenza, martirio, perseveranza
Domini Bene, Forza, Guarigione, Legge, Sofferenza
Superiore Tyr

Ilmater è una divinità immaginaria appartenente all'ambientazione Forgotten Realms per il gioco di ruolo fantasy Dungeons & Dragons. È una divinità intermedia del pantheon faerûniano.

Il suo simbolo è rappresentato da due mani bianche legate ai polsi da un cordino rosso.

Ilmater è un dio generoso, altruista e dotato di grande spirito di sacrificio. Si prodiga per il prossimo ed è disposto a sopportare grandi sofferenze per esso. In particolare protegge i bambini e i giovani, e sebbene non sia facile all'ira, la sua rabbia esplode violenta di fronte alle crudeltà e alle ingiustizie.

Fa parte della Triade insieme a Torm e a Tyr, che ne è a capo. È inoltre alleato di Lathander. Si oppone alle divinità che provocano distruzione e sofferenza, in particolare a Loviatar, a lui diametralmente opposta.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

giochi di ruolo Portale Giochi di ruolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi di ruolo