Ilim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ilim
Stato Russia Russia
Lunghezza 589 km
Portata media 139 m³/s[1]
Bacino idrografico 30300 km²
Nasce Altopiano della Lena e dell'Angara
Sfocia fiume Angara

L'Ilim è un fiume della Russia siberiana sudorientale (Oblast' di Irkutsk), affluente di destra dell'Angara.

Nasce e scorre interamente nella regione dell'altopiano della Lena e dell'Angara e scorre con direzione settentrionale o nordoccidentale fino alla foce nell'Angara, presso la città di Ust'-Ilimsk, in corrispondenza dell'omonimo bacino artificiale. I principali affluenti sono Kočenga e Tuba da destra, Čora da sinistra; oltre alla già citata Ust'-Ilimsk, un altro centro urbano di rilievo toccato nel corso è Železnogorsk-Ilimskij.

Come tutti i fiumi del bacino, è gelato per lunghi periodi ogni anno (dai primi di novembre a fine aprile, mediamente).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a 52 km dalla foce

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia