Ilaria Graziano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ilaria Graziano
Nazionalità Italia Italia
Genere Pop
Periodo di attività 1997 – in attività
Gruppo attuale Rainbow 4et
Album pubblicati 10
Sito web

Ilaria Graziano, conosciuta anche come "ILA" (Napoli, 12settembre 1975), è una cantante italiana.

Ha acquisito popolarità con la pubblicazione di Ghost in the Shell: Stand Alone Complex e le relative colonne sonore, scritte dalla compositrice giapponese Yoko Kanno.

Graziano cominciò a suonare il violino e a cantare sin da giovanissima. Nel 1997 si unì al gruppo pop italiano femminile Salsaruba. Da allora partecipò a diversi progetti di vari artisti in Italia, incluso l'album FLUX con DJ Miele nel 2002.

Dopo gli studi in una scuola di pittura, colse un'opportunità per lasciare l'Italia e trasferirsi a Londra. Cominciò quindi la collaborazione con Yoko Kanno. Prestò la propria voce ai brani Where Does This Ocean Go, Velveteen e Monochrome (モノクローム?) per la colonna sonora della prima serie di GitS S.A.C.. Qualche mese dopo scrisse e cantò il testo di due brani per la colonna sonora di Wolf's Rain: Valse de la lune (ヴァルス ドゥ ラ リューヌ?) e Flying to you. Lavorò anche a due canzoni per la seconda OST di S.A.C. (I Can't Be Cool; I Do).

Nel 2003 entrò a far parte della live band "Rainbow 4et" con Francesco Forni alla chitarra, Sergio Quagliarella alle percussioni e Fulvio Di Nocera al contrabbasso.

Recentemente Ilaria ha ripreso la collaborazione con Yoko Kanno per la terza OST di S.A.C. (comprendente Christmas in the Silent Forest; Dew). Ha inoltre partecipato alla nuova colonna sonora di Cowboy Bebop pubblicata nel 2005, Tank! THE! BEST!, in cui canta i brani Diamonds, Einstein Groovin' e Pearls.

Attualmente sta lavorando a Londra a un progetto come solista.

Discografia come collaboratrice[modifica | modifica sorgente]

(si rimanda al sito ufficiale per la discografia completa)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]