Il volo oceanico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il volo oceanico
Dramma didattico in 17 scene
Autore Bertolt Brecht
Titolo originale Der Ozeanflug - Ein Radiolehrstück für Knaben und Mädchen
Lingua originale Tedesco
Pubblicato nel 1929
 

Il volo oceanico (Der Ozeanflug - Ein Radiolehrstück für Knaben und Mädchen) è un dramma didattico in 17 brevi sezioni in versi irregolari per recitazione e canto di Bertolt Brecht pubblicato nel 1929. Scritto per il Festival Musicale di Baden-Baden, era originariamente intitolata Volo di Lindbergh (Der Lindberghflug) ed ha debuttato nel 1929 con musiche di Kurt Weill e Paul Hindemith in una trasmissione della Radio Orchestra del Sud-Ovest tedesca sotto la direzione di Hermann Scherchen.

Poco dopo, Weill ha sostituito le sezioni di Hindemith con la sua musica e questa nuova versione (descritto come una 'cantata per soli, coro e orchestra') ha aperto al Teatro Kroll Berlino il 5 dicembre 1929, diretta da Otto Klemperer.

Nel 2001 va in scena allo Sferisterio di Macerata diretta da Bruno Bartoletti con l'Orchestra della Toscana, Svetla Vassileva e Nuria Moreno.

Note[modifica | modifica sorgente]

La prima pubblicazione è apparsa sul periodico Uhu nel 1929 con il titolo Der Lindberghflug (Il volo di Lindbergh) che Brecht abbandonò in occasione della messa in onda del dramma dall'emittente Süddeutscher Rundfunk di Stoccarda nel 1950 per esprimere il suo dissenso verso l'adesione di Charles Lindbergh al partito Nazional-socialista tedesco; con una lettera datata 3 gennaio, Brecht indica le sostituzioni da apportare al testo e pubblica un prologo da recitare anche nelle successive rappresentazioni.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

  • Bertolt Brecht, Drammi didattici, traduzione di Consolina Vigliero Rigoli, coll.Gli struzzi, Einaudi, 1980.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

teatro Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro