Il vestito (film 1996)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il vestito
Titolo originale De jurk
Paese di produzione Olanda
Anno 1996
Durata 103 min
Colore colore
Audio
Genere commedia, drammatico
Regia Alex van Warmerdam
Sceneggiatura Alex van Warmerdam
Fotografia Marc Felperlaan
Montaggio René Wiegmans
Musiche Vincent van Warmerdam
Scenografia Jorrit Korstenhof
Interpreti e personaggi

Il vestito è un film del 1996 diretto dal regista Alex van Warmerdam.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un disegnatore di abiti è lasciato dalla fidanzata mentre, allo stesso tempo, riceve una telefonata da parte del suo datore di lavoro che lo accusa di scarso impegno. Poco dopo il disegnatore assiste a una lite tra una famiglia indiana e un operaio a causa del volume di uno stereo. L'operaio fa volare lo stereo dalla finestra e la lite prosegue per strada. Mentre si svolge la lite, il disegnatore nota il vestito della donna indiana: la fantasia del vestito diviene, nella sua mente a corto di idee, il disegno che proporrà come capo trainante della stagione estiva della compagnia di abbigliamento per cui lavora. Uno dei soci contesta la scelta dei colleghi; oltre alla moglie costui perde pure il lavoro. La prima donna che indosserà il vestito, cercando di apparire più giovane, morirà improvvisamente, mentre i successivi possessori si troveranno in situazioni bizzarre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema