Il traditore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il traditore
Il traditorе.png
una scena del film
Titolo originale The Informer
Paese di produzione USA
Anno 1935
Durata 91 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia John Ford
Soggetto Liam O'Flaherty
Sceneggiatura Dudley Nichols
Fotografia Joseph H. August
Montaggio George Hively
Musiche Max Steiner
Scenografia Van Nest Polglase
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il traditore (The Informer) è un film del 1935 diretto da John Ford, tratto dall'omonimo romanzo di Liam O'Flaherty, vincitore di quattro Premi Oscar.

È stato presentato in concorso alla 3ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Irlanda,1922. Gypo Nolan è disoccupato e sopravvive con difficoltà nel clima della guerra civile. Bandito dai partigiani dell’IRA e dal Sinn Fein per non aver avuto il coraggio di uccidere un traditore, considerato, invece, un attivista nazionalista dagli occupanti inglesi, Gypo è abbandonato da tutti. Una situazione di fragilità che lo condurrà al tradimento e alla rovina.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema