Il sistema del dr. Catrame e del prof. Piuma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il sistema del dr. Catrame e del prof. Piuma
Titolo originale The System of Doctor Tarr and Professor Fether
Altri titoli Il sistema del dottor Tarr e del professor Fether
Edgar Allan Poe portrait.jpg
Fotografia di Edgar Allan Poe
Autore Edgar Allan Poe
1ª ed. originale 1845
Genere Racconto
Sottogenere Horror
Lingua originale inglese
Ambientazione Francia meridionale
Protagonisti L'autore

Il sistema del dr. Catrame e del prof. Piuma (The System of Doctor Tarr and Professor Fether)[1] è un racconto scritto da Edgar Allan Poe e pubblicato per la prima volta nel novembre del 1845 sulla rivista The Graham's Lady's and Gentleman's Magazine di Filadelfia.[2]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'autore narra il racconto come episodio da lui personalmente vissuto. Durante un suo viaggio in Francia meridionale, decide di visitare una Casa di Cura per malati mentali, gestita da privati, di cui ha sentito parlare a Parigi. Accompagnato fin sulla soglia del nosocomio, sito in un vecchio castello abbastanza malconcio, da un occasionale amico, viene da questi presentato al direttore, certo dott. Maillard, che lo accoglie molto gentilmente e lo invita a pranzo con la promessa di fargli visitare successivamente la Casa. Il narratore chiede al direttore di parlargli del metodo che ha reso famosa la Casa: il cosiddetto «metodo della dolcezza», consistente nell'assecondare il più possibile le manie dei malati, ma questi dichiara che il metodo è stato abbandonato per gli inconvenienti che causava e sostituito da quello di due eminenti studiosi (secondo il Maillard), certi dottor Catrame e professor Piuma.

Al pranzo la situazione si presenta molto strana: esso viene servito in una grande sala, le portate di cibi eccellenti disposte su un tavolo enorme in ordine piuttosto caotico, e sono presenti numerosi ospiti ambosessi, vestiti in modo piuttosto stravagante, che il Maillard dichiara essere infermieri e collaboratori della Casa. E stravagante è la conversazione: ciascuno degli ospiti cerca di parlare di un paziente ivi ricoverato in passato, che soffriva di una determinata mania credendosi qualcosa o qualcuno, ed in questa descrizione tende ad imitare il comportamento del paziente da lui descritto. Al termine del pranzo si odono grida provenienti dall'esterno via via più forti ed irrompe nella sala una ventina di individui, cosparsi di catrame e piume, che risultano essere in realtà il legittimo direttore ed i suoi collaboratori, divenuti circa un mese prima prigionieri dei pazienti stessi a seguito di un ammutinamento organizzato proprio dal Maillard, ex direttore della Casa divenuto pazzo ed ivi ricoverato come paziente.

Al cinema[modifica | modifica sorgente]

Il racconto venne adattato per lo schermo nel 1913 ne Il sistema del dr. Gondron e del prof. Plume, un cortometraggio diretto da Maurice Tourneur, prodotto e girato in Francia dall'Éclair.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Qui l'autore altera lievemente la grafia dei due termini di linguaggio corrente che attribuisce come cognomi ai presunti autori del sistema: Tarr, anziché tar (catrame in inglese) e Fether, anziché feather (piuma in inglese)
  2. ^ Edgar Allan Poe, Racconti Straordinari - Genesi di un poema - Racconti grotteschi e seri, trad. di Maria Serena Battaglia, Edizioni per Il Club del Libro, Milano, 1958
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura