Il ritorno dei morti viventi 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il ritorno dei morti viventi 2
Titolo originale Return of the Living Dead Part II
Paese di produzione USA
Anno 1987
Durata 89 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, orrore
Regia Ken Wiederhorn
Sceneggiatura Ken Wiederhorn
Musiche J. Peter Robinson
Interpreti e personaggi

Il ritorno dei morti viventi 2 (Return of the Living Dead Part II) è un film del 1987 diretto da Ken Wiederhorn.

È il sequel di Il ritorno dei morti viventi (1985) di Dan O'Bannon, e fu distribuito dalla Warner Home Video nelle sale cinematografiche dal novembre 1987. Alcune scene inedite, totalmente assenti nella vecchia versione in VHS, sono presenti nell'edizione in DVD.

Trama[modifica | modifica sorgente]

« Joey...guarda che io non me la faccio con i cadaveri! »

In una piccola e tranquilla cittadina di provincia degli Stati Uniti, un gruppo di ragazzini trova all'interno di un condotto fognario degli strani bidoni, caduti accidentalmente da un camion dell'esercito. La curiosità dei giovani li porta ad aprire i misteriosi contenitori, causando la fuoriuscita della "Trioxina", un potente gas realizzato segretamente dal governo, capace di riportare in vita i morti. Mentre questa sostanza comincia a diffondersi nell'aria, in un cimitero nelle vicinanze, due profanatori di tombe al "lavoro" verranno coinvolti dalle esalazioni, mentre tutto intorno a loro inizia a diventare inquietante: i morti iniziano a risorgere dalle loro lugubri dimore e a uccidere, e sopravvivere sarà difficile...

La saga[modifica | modifica sorgente]

In Italia sono stati distribuiti solo i primi tre episodi:

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema