Il razzismo spiegato a mia figlia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il razzismo spiegato a mia figlia
Titolo originale Le Racisme expliqué à ma fille
Autore Tahar Ben Jelloun
1ª ed. originale 1998
Genere narrativa/ saggistica
Sottogenere scienze sociali
Lingua originale francese

Il razzismo spiegato a mia figlia, titolo originale Le racisme expliqué à ma fille, è un romanzo scritto in forma di dialogo (domanda-risposta) dallo scrittore franco-marocchino Tahar Ben Jelloun e pubblicato nel 1998. È stato tradotto in oltre 25 lingue.Ben Jelloun è convinto della possibilità e del dovere di educare i giovani ai valori del rispetto e della tolleranza.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il tema di questo libro è il razzismo, che l'autore descrive passando attraverso molti argomenti che sono causa e conseguenza l'uno dell'altro. La storia si svolge come un dialogo tra l'autore e sua figlia di circa 10 anni con cui ha partecipato ad una manifestazione contro il razzismo che le ha fatto sorgere molte domande sul significato di questa parola. Così la ragazza pone al padre numerose domande concatenate le une alle altre per riuscire a chiarirsi.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]