Il professor Layton e lo scrigno di Pandora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Il professor Layton e lo scrigno di Pandora
Il professor Layton e lo scrigno di Pandora.png
Copertina del gioco
Sviluppo Level-5
Pubblicazione GiapponeLevel-5

Stati UnitiNintendo
AustraliaNintendo
Europa Nintendo

Data di pubblicazione Giappone 29 novembre 2007

Stati Uniti 24 agosto 2009
Australia 24 settembre 2009
Europa 25 settembre 2009

Genere Avventura grafica, Rompicapo
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Nintendo DS
Supporto Cartuccia 64 MB + EEPROM 64 KB
Fascia di età CERO: A
ESRB: E10+
OFLC: PG
PEGI: 7+
Periferiche di input Stilo
Preceduto da Il professor Layton e il paese dei misteri
Seguito da Il professor Layton e il futuro perduto

Il professor Layton e lo scrigno di Pandora, conosciuto negli Stati Uniti come Professor Layton and the Diabolical Box (レイトン教授と悪魔の箱 Reiton-kyōju to akuma no hako?), è il secondo capitolo della saga del Professor Layton prodotta dalla Level-5, uscito in Giappone nel 2007 e solo nel 2009 negli Stati Uniti, in Europa e in Australia. Il seguito del gioco, Il professor Layton e il futuro perduto, è stato per un primo momento disponibile solo in Giappone, poi in Nord America, per arrivare in Europa il 25 settembre 2009.

Il gioco parla del viaggio intrapreso dal Professor Layton e dal suo apprendista Luke nel tentativo di risolvere il mistero di uno scrigno che porterebbe alla morte di chiunque lo apra.[1] Il gioco segna anche la prima volta che i personaggi vengono doppiati in lingua italiana, quando nel precedente i doppiatori erano inglesi.

Modalità di Gioco[modifica | modifica wikitesto]

In il Professor Layton e lo scrigno di Pandora, il giocatore seguirà i movimenti del Professor Layton, e il suo giovane assistente Luke, attraverso diverse località, a differenza del primo episodio, la cui unica località presente nel gioco era Saint-Mystère. Il giocatore, oltre ad avere il compito di risolvere enigmi, dovrà anche esplorare diversi luoghi, per aiutare il Professor Layton, nella sua avventura.

Gli Enigmi di questo gioco, sono molto simili a quelli del precedente, Il professor Layton e il paese dei misteri. Gli enigmi possiedono Picarati, e un tempo illimitato, nel quale il giocatore può risolverli. Ogni enigma ha a disposizione tre “aiuti”, ma il giocatore per poterli leggere, deve consumare una “moneta aiuto”. Il giocatore partirà con dieci “monete aiuto”, e ne potrà trovare altre nel corso del gioco. Quando il giocatore eseguirà esattamente un enigma, il punteggio dei picarati verrà aggiunto a quelli già in possesso, così che il giocatore possa consumarli, in contenuti extra. Se il giocatore sbaglierà un enigma, potrà riprovarlo, ma per penitenza, nei primi due tentativi sbagliati, il giocatore perderà circa il 10% dei picarati iniziali. Il giocatore può anche abbandonare un enigma, senza perdere picarati. La cosa non è possibile, in alcuni enigmi obbligatori, ad esempio quelli che devono essere assolutamente risolti per poter continuare la storia. Una volta completato un enigma, il giocatore potrà riprovarlo, nel menù di gioco.

Sono disponibili altri minigiochi, che se completati, vi permetteranno di conquistare altri enigmi. Nel primo minigioco Luke, deve tentare di far dimagrire un criceto, all’apparenza obeso. Il secondo minigioco, prevede che il giocatore rimonti una macchina fotografica in frantumi. Inoltre il giocatore in possesso di un servizio da tè, ha l’opportunità di servire tè a tutte le persone incontrate. Completati tutti i minigiochi, e tutti i 138 enigmi nella modalità storia, il giocatore avrà accesso a altri quindici enigmi extra, per un totale di 153 enigmi (esclusi ulteriori enigmi scaricabili). Il gioco è compatibile con la modalità Nintendo Wi-Fi, permettendo ai giocatori, di collegarsi a Internet, e scaricare ulteriori enigmi settimanali.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il professor Layton e Luke, dopo aver ricevuto una lettera del dottor Schrader, in cui diceva di essere entrato in possesso di un magico scrigno, chiamato Scrigno degli Elisi, e soprannominato Scrigno di Pandora, che si presuppone uccida chiunque lo apra, decidono di fargli visita per scoprire qualcosa di più su questo scrigno. Arrivati nella casa di Schrader, trovano il suo corpo senza vita, per terra, senza lo scrigno. Layton e Luke notano anche che la stanza del dottore si trova tutta a soqquadro e gli unici indizi che trovano sono solo un biglietto senza destinazione del Molentary Express, un grand'hotel su rotaie, e dei frammenti di un dipinto, che però vengono ritirati dall’Ispettore Chelmey (che a differenza del precedente episodio si rivela essere il vero ispettore, e non Don Pablo travestito). Presto Luke e Layton, seguiti da Chelmey, decidono di prendere il Molentary Express per indagare meglio sul caso e scoprire soprattutto dove porta il biglietto rinvenuto sulla scena del delitto, che non possiede neanche una destinazione. Sul treno, Layton e Luke si accorgono di essere seguiti e trovano Flora. La ragazza, per paura di ritornare a stare da sola, ha deciso di andare con loro sul treno, con un piccolo travestimento, per non farsi notare. Il treno effettua una prima fermata a un piccolo paese di nome Dropstone, che proprio in quella giornata sta festeggiando il cinquantesimo anniversario della nascita del paese. Layton, Luke e Flora decidono di visitare il villaggio, e lì scoprono che lo scrigno degli Elisi è stranamente collegato con il signor Beluga, proprietario del Molentary Express. Mentre i tre stanno tornando al treno, Flora viene rapita dall’acerrimo nemico di Layton, Don Pablo. Quest’ultimo si traveste da Flora e raggiunge di nuovo Luke e Layton. Mentre stanno salendo in carrozza, i tre vedono una ragazza dai capelli viola salire sul treno, circondata da alcuni abitanti del villaggio che la salutano. Il treno riparte, e Luke, Layton e la falsa Flora decidono di imbarcarsi sulla carrozza di lusso del Molentary Express, dove vengono addormentati con un gas, mentre la carrozza di lusso cambia rotta e si dirige al paese di Folsense. I tre iniziano a visitare il paese e in un primo momento notano che la stazione è abbandonata, ma successivamente, vengono sommersi da uno strano gas, e notano che tutto il villaggio è illuminato da una misteriosa luce. Don Pablo, ancora nei panni di Flora, decide di rimanere nell’hotel, mentre Luke e Layton decidono di visitare la città. Scoprono anche che la miniera era in possesso del signor Herzen, padre del signor Beluga, e di un certo Anton. Successivamente Chelmey, arrivato a Folsense, credendo di aver scoperto chi sia l’assassino di Schrader, riunisce tutti nell’hotel, ma lì Layton lo anticipa, scoprendo che in realtà il colpevole è Flora, e con stupore dei presenti Don Pablo si smaschera, scoprendo la sua vera identità. Don Pablo lascia cadere a terra lo Scrigno degli Elisi, così Luke e Layton decidono di aprirlo, scoprendo però, che in realtà lo scrigno non contiene nulla. Luke e Layton decidono di visitare la miniera di Folsense, e lì, grazie ai manoscritti dei vecchi minatori, scoprono che la città cinquant’anni prima era stata colpita da una terribile epidemia. Luke e Layton decidono allora di fare visita al castello degli Herzen, dove riescono a incontrare il fratello di Beluga, Anton Herzen, che anche dopo cinquant’anni, sembra non invecchiare mai. I due incontrano Katia, la ragazza che a Dropstone si era imbarcata sul treno, e insieme a lei cercano di scappare verso l’uscita, ma vengono fermati da Anton, che scambia Katia per la sua amata Sofia e sfida Layton a combattere da vero spadaccino. Cinquant’anni prima i minatori avevano causato un danno alla miniera, liberando un gas allucinogeno; così facendo, molti abitanti si ammalarono, altri evacuarono dalla città, cosa che fecero anche Beluga e Sofia. Sofia, proprio nel periodo in cui abbandonò Folsense, era incinta della madre di Katia, ma non disse nulla a Anton, per risparmiare il suo dolore nel vedere la sua amata e sua figlia andarsene via. Luke e Layton, una volta arrivati a Folsense, avendo respirato il gas, avevano immaginato tutta la città. Anton fuori dal castello, torna il vero uomo anziano che è sempre stato. Anton rivela di essere l’ideatore della scatola, e che essa, possedeva un altro scompartimento speciale, che solo lui e Sofia sapevano aprire. Anton, riaprendo la scatola scopre che nello scompartimento era nascosta una lettera scritta da Sofia, prima della sua morte. Nella lettera, Sofia spiega il motivo per il quale ha abbandonato Folsense; Anton giura di passare gli ultimi anni della sua vita con Katia. Luke e Layton, tornano a Dropstone per riprendere con loro un’illesa Flora, dopo il rapimento. Layton legge su un articolo di giornale che in realtà il Dott. Schrader è vivo, anche dopo l’esposizione del gas presente nello scrigno.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Professor Layton: Il protagonista di questa serie di videogiochi, famoso risolutore di enigmi e archeologo in un istituto a Londra. Nel suo tempo libero studia i fossili e si allena con la scherma.

Luke Triton: Questo giovane ragazzo è l'assistente di Layton; per riuscire a diventare come il suo mentore lo segue ovunque.

Flora: Flora è una ragazza molto dolce che cerca sempre di aiutare Layton e Luke; la sua passione è la cucina, pur essendone una frana.

Ispettore Chelmey: Ispettore di Scotland Yard, anche se un po' burbero, aiuterà Layton a risolvere questo caso.

Connestabile Barton: Assistente dell'ispettore Chelmey. Cerca spesso di camuffare gli errori del superiore.

Friederich Herzen Beluga: fratello minore di Anton Herzen. In rapporti molto freddi col padre, a soli vent'anni decise di andarsene da Folsense con una parte del patrimonio e cambiando il cognome in Beluga, per poter costruire lo sfarzoso Molentary Express, diventando ricco. Nel gioco appare come un personaggio molto iroso, dall'interminabile voglia di possedere lo Scrigno degli Elisi.

Katia Anderson: Una misteriosa ragazza che aiuterà Layton e Luke a risolvere il mistero di Folsense, nonché figlia di Sir Anderson e nipote di Sofia e Anton. È anche la "narratrice" della vicenda, unico gioco della serie ad avere un personaggio secondario che fa da narratore.

Anton Herzen: Il duca di Folsense, ritenuto un vampiro immortale. Innamorato da sempre di Sofia, dalla quale si è dovuto dividere anni prima a causa del padre, il duca Herzen.

Don Pablo: Genio della meccanica, autoproclamatosi nemesi di Layton per motivi sconosciuti.

Sofia: La ragazza di cui era innamorato Anton.

Duca Herzen: Padre di Anton. Uomo, da quanto raccontato, arrogante e avido morto anni prima degli eventi del gioco. Ha aperto la miniera di Folsense, condannando lui e la città alla decadenza.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Dal 9 luglio 2008 il gioco ha venduto 815369 copie in Giappone secondo Famitsu. Il magazine ufficiale della Nintendo nel Regno Unito, ha aggiudicato al gioco un punteggio del 92% (e di conseguenza la Gold Medal Award), lodando il maggior numero di Enigmi, scene animate, e la voce di qualità. L’unica critica ricevuta da questo magazine, era il fatto che il gioco era parso molto ripetitivo. IGN ha considerato il gioco in un punteggio pari a 8,5. È stato poi rivelato il guadagno ufficiale del gioco in Europa, con vendite superiori a un milione e ventiseimila copie, entro settembre 2009.

Top Secret[modifica | modifica wikitesto]

Nella schermata degli Extra, per accedere ai segreti dello Scrigno di Pandora bisogna inserire il codice trovato ne Il professor Layton e il paese dei misteri, nella stessa schermata. Guadagnando un certo numero di Picarati,si potrà accedere a diverse opzioni.

1.Profili:una breve descrizione dei personaggi incontrati nel corso dell'avventura,dal professor Layton fino al famoso treno del signor Beluga,il Molentary Express.

2.Arte:una rappresentazione di dieci immagini incontrate durante l'avventura. Sono davvero delle bellissime immagini ...

3.Musica:tutte le colonne sonore del gioco,da quelle classiche(Il professor Layton)fino alle più malinconiche oppure allegre e rilassanti.

4.Voci:Le principali battute pronunciate dai personaggi più importanti dell'avventura. Alcuni personaggi ne hanno molte,mentre altri soltanto una o due.

5.Filmati:tutti i filmati incontrati nel corso dell'avventra. Meglio rinfrescarsi un pochino la memoria!

6.La porta segreta:bisogna inserire la password contenuta nel "Il professor Layton e il paese dei misteri".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Professor Layton and the Diabolical Box Review, Game Freaks 365. URL consultato il 28 settembre 2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi