Il poliziotto è marcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il poliziotto è marcio
Boccardo marcio.png
Delia Boccardo in una scena del film
Titolo originale Il poliziotto è marcio
Paese di produzione Italia
Anno 1974
Durata 91 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere poliziesco
Regia Fernando Di Leo
Soggetto Sergio Donati
Sceneggiatura Sergio Donati
Fotografia Franco Villa
Montaggio Amedeo Giovini
Musiche Luis Enriquez Bacalov
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il poliziotto è marcio è un film del 1974 diretto da Fernando Di Leo.

A differenza di gran parte degli altri film del genere poliziottesco, quest'opera narra le vicende di un poliziotto spietato e corrotto, tanto che all'epoca ebbe problemi di distribuzione. Il film è rimasto virtualmente invisibile per oltre trent'anni, prima che la RaroVideo lo pubblicasse in DVD nel dicembre 2012.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il commissario di polizia Domenico Malacarne è un funzionario corrotto che, spalleggiato dall'agente Garrito, riesce a guadagnare molto denaro grazie alle bustarelle che prende da banda di malviventi dedita a loschi traffici di contrabbando, tra i cui componenti spicca il feroce e sanguinario Pascal. Un giorno però, vedendo che i suoi corruttori esagerano chiedendo la copertura del commissario anche per il traffico di armi, il commissario decide di cambiare la sua posizione, iniziando ad ostacolarli. Per tutta risposta, la banda elimina prima un onesto cittadino ed il suo gatto soffocandoli entrambi con dei sacchetti di plastica; quindi il padre del commissario, un onesto maresciallo dei carabinieri ed infine l'amante di Malacarne, Sandra, che viene brutalmente strangolata con il filo del telefono. A questo punto il commissario ingaggia una dura lotta contro il clan, riuscendo ad eliminare alcuni killer e persino lo stesso Pascal, ma il funzionario verrà a sua volta ucciso a tradimento da Garrito, intenzionato a prendere il suo posto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) Il poliziotto è marcio in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema