Il padrone di casa (film 1925)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il padrone di casa
Titolo originale Du skal ære din hustru
Paese di produzione Danimarca
Anno 1925
Durata 107 min
Colore B/N
Audio muto
Genere commedia
Regia Carl Theodor Dreyer
Sceneggiatura Carl Theodor Dreyer
Fotografia George Schnéevoigt
Montaggio Carl Theodor Dreyer
Scenografia Carl Theodor Dreyer
Interpreti e personaggi

Il padrone di casa è un film del 1925, diretto dal regista Carl Theodor Dreyer, noto anche come L'angelo del focolare.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Viktor è un padre di famiglia in crisi finanziaria, a causa del ridimensionamento della sua attività lavorativa. Le difficoltà economiche lo rendono duro, irascibile e tiranno verso gli altri. La moglie Ida in particolare viene da lui trattata malamente, approfittando dell'assenza di un minimo accenno di reazione da parte della donna che, anzi, si prodiga lavorando anche di notte pur di aumentare il tenore di vita del marito e dei figli.

L'atteggiamento dell'uomo e le sue convinzioni cambiano in seguito, quando Ida viene convinta dalla madre e da una balia, Nana, a lasciare la casa per staccare la spina ed evitare un imminente esaurimento di nervi. Viktor, a casa da solo con la severa nutrice e i figli, scopre così che la vita della massaia non è così semplice e leggera come lui intendeva.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema