Il mio piccolo genio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il mio piccolo genio
Titolo originale Little Man Tate
Paese di produzione USA
Anno 1991
Durata 99 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere drammatico
Regia Jodie Foster
Sceneggiatura Scott Frank
Produttore Scott Rudin, Peggy Rajski
Distribuzione (Italia) CDI
Fotografia Mike Southon
Montaggio Lynzee Klingman
Musiche Mark Isham
Scenografia Jon Hutman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il mio piccolo genio è un film del 1991, esordio alla regia dell'attrice Jodie Foster.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Fred Tate è un bambino prodigio di sette anni, che già in tenera età dimostra un quoziente intellettivo sopra la media, con una grande predisposizione per la matematica, la pittura e la capacità di esecuzione al pianoforte. La madre, Dede, cerca in ogni modo di dargli una vita stabile ed equilibrata, ma Fred nonostante le sue enormi qualità, è un bambino solo che non riesce a instaurare rapporti con i suoi coetanei.

La madre, inadeguata a soddisfare i bisogni culturali di Fred, decide di mandare il figlio ad una scuola speciale per bambini dotati, qui Fred stringe in un intenso rapporto con la psicologa Jane Grierson.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema