Il ministro - L'esercizio dello Stato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il ministro - L'esercizio dello Stato
L'Exercice de l'Etat.JPG
Olivier Gourmet
Titolo originale L'Exercice de l'État
Lingua originale francese
Paese di produzione Francia, Belgio
Anno 2011
Durata 115 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Pierre Schöller
Sceneggiatura Pierre Schoeller
Produttore Denis Freyd, Jean-Pierre et Luc Dardenne
Casa di produzione Archipel 35, Les Films du fleuve, France 3 Cinéma
Distribuzione (Italia) PFA Films, Feltrinelli Cinema
Fotografia Julien Hirsch
Montaggio Laurence Briaud
Musiche Pierre Schöller
Interpreti e personaggi
Premi

Il ministro - L'esercizio dello Stato (L'Exercice de l'État) è un film del 2011 scritto e diretto da Pierre Schöller.

È stato presentato nella sezione Un Certain Regard al 64º Festival di Cannes.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A notte inoltrata il ministro dei trasporti francese [2] viene svegliato da una telefonata del suo direttore di gabinetto che gli annuncia un grave incidente stradale dove numerosi giovani studenti sono morti in un pullman precipitato in un burrone da una strada, fortemente innevata delle Ardenne,.

Il ministro dovrà correre sul posto a rappresentare di fronte alle telecamere delle reti televisive, accorse sul luogo, la partecipazione del governo al lutto delle famiglie dei morti ma anche far vedere al pubblico come il ministro si adoperi ad organizzare efficacemente i soccorsi.

Questa ipocrisia politica aggrava il senso di solitudine e la frustrazione nella vita del politico, diviso tra il desiderio di ascendere la scala della carriera politica e quello di tornare alla normalità della vita di un uomo comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Official Selection 2011: Un Certain Regard, festival-cannes.fr. URL consultato l'8 febbraio 2014.
  2. ^ Per prepararsi al suo ruolo nel film Olivier Gourmet ha partecipato per un intero giorno al lavoro del Ministro della Cultura e della Comunicazione Frédéric Mitterrand (in Entretien avec Olivier Gourmet di Élise Domenach et Franck Garbarz, pubblicato su Positif n. 617-618, luglio 2012, pagg.53-56).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]