Il lutto si addice ad Elettra (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il lutto s'addice ad Elettra
Titolo originale Mourning Becomes Electra
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1947
Durata 173 min
Colore B/N
Audio sonoro Mono (RCA Sound System)
Rapporto 1,37 : 1
Genere drammatico
Regia Dudley Nichols
Soggetto Eugene O'Neill
Sceneggiatura Dudley Nichols
Produttore Dudley Nichols

Edward Donahue (associato)

Casa di produzione RKO Radio Pictures
Fotografia George Barnes
Montaggio Roland Gross e Chandler House
Musiche Richard Hageman
Scenografia William Flannery

Albert S. D'Agostino (architetto-scenografo)
Darrell Silvera e Maurice Yates (arredatori)

Costumi Travis Banton e Gile Steele

Eugene Joseff (gioielli)

Trucco Gordon Bau
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Il lutto si addice ad Elettra (Mourning Becomes Electra) è un film del 1947 diretto da Dudley Nichols, trasposizione cinematografica dell'omonima trilogia teatrale di Eugene Gladstone O'Neill.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla RKO Radio Pictures.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla RKO Radio Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 19 novembre 1947.

Note[modifica | modifica sorgente]


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]