Il grande problema

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il grande problema
Screen Acting 1921 page 27 - Robert Harron - Lillian Gish.png
Robert Harron e Lillian Gish in una scena del film
Titolo originale The Greatest Question
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1919
Durata 80 min (6 rulli)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere drammatico
Regia David W. Griffith
Soggetto dal romanzo di William Hale
Sceneggiatura Stanner E.V. Taylor
Casa di produzione First National Pictures
Fotografia G.W. Bitzer
Montaggio James Smith
Musiche Albert Pesce (arrangiamento musicale)
Interpreti e personaggi

Il grande problema (The Greatest Question) è un film muto del 1919 diretto da David W. Griffith.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nellie Jarvis è una bambina di quattro anni, testimone dell'omicidio di una giovane da parte di una coppia. L'accaduto, però, passando gli anni, sbiadisce nella memoria della piccola.
Dopo la morte dei genitori, Nellie va a vivere con gli Hilton, una povera famiglia che la accoglie come una figlia. Divenuta grande, Nellie deve lavorare per vivere e trova un impiego presso il brutale Martin Cain. Suo fratello, intanto, è partito per la guerra.
Un giorno, la signora Hilton ha una visione, dove vede la morte del ragazzo che, in effetti, è caduto in guerra. Al cimitero, sulla sua tomba, il fantasma del morto avvisa gli Hilton di non vendere la loro proprietà come stanno per fare, ma di tenerla.
Il giorno dopo, nel terreno della fattoria, viene scoperto il petrolio. Jimmie, il figlio minore, corre ad avvisare Nellie della loro fortuna. Arriva in tempo per salvarla dalla furia della signora Cain, che vuole ucciderla perché il marito voleva violentare la ragazza.
Il trauma riporta alla memoria di Nellie la scena a cui ha assistito da bambina e si rende conto che la coppia assassina era proprio quella dei Cain. I due vengono smascherati e arrestati. Nellie e Jimmie, che sono innamorati, possono cominciare una vita insieme.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla First National Pictures

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla First National Exhibitors' Circuit, il film fu presentato il prima al Mark Strand Theatre di New York il 28 dicembre 1919. Copia del film viene conservata in un positivo a 16 mm. Nel 2009, la Classic Video Streams ne ha fatto uscire una versione digitalizzata in DVD, accoppiata a un altro film, Romola, interpretato da Lillian Gish per un totale di 140 minuti[1].

Data di uscita[modifica | modifica sorgente]

IMDb

  • USA 28 dicembre 1919
  • Portogallo 8 gennaio 1924
  • USA 29 dicembre 2009 DVD

Alias

  • El mayor problema Spagna
  • Idol Dancer USA (titolo alternativo)
  • Love Flower USA (titolo alternativo)
  • O Grande Problema Portogallo

Censura[modifica | modifica sorgente]

La censura italiana impose la seguente modifica:

  • Sopprimere le scene in cui Nellina, rimasta sola in casa col padrone Martin Kain, è assediata da costui, che vorrebbe usarle violenza, e lo riesce a tenere in iscacco, nonché le scene successive in cui ritorna la moglie, che sorprende il marito e minaccia ora questo ora quella, riprendendo l'azione alla scena in cui Nellina, vedendo i due furfanti vicini, improvvisamente riconosce in essi gli autori dell'assassinio della ragazza, cui aveva assistito da bambina, e grida: "Vi riconosco, vi riconosco, siete voi, siete voi, il fiume".[2]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Silent Era DVD
  2. ^ [Italiataglia.it]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press 1988 ISBN 0-520-06301-5 Pag. 354

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema