Il giuramento dei quattro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il giuramento dei quattro
Titolo originale Four Men and a Prayer
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 1938
Durata 85 min
Colore b/n
Audio sonoro Mono (Western Electric Mirrophonic Recording)
Rapporto 1,37 : 1
Genere avventura
Regia John Ford
Soggetto dal romanzo omonimo di David Garth
Sceneggiatura Richard Sherman, Sonya Levien, Walter Perris e, non accreditato, William Faulkner
Produttore Darryl F. Zanuck

Kenneth Macgowan (produttore associato

Casa di produzione Twentieth Century Fox Film Corporation
Fotografia Ernest Palmer
Montaggio Louis R. Loeffler (con il nome Louis Loeffler)
Effetti speciali Ralph Hammeras (processo fotografico, non accreditato)
Musiche Louis Silvers e Ernst Toch
Scenografia Bernard Herzbrun e Rudolph Sternad

Arredatore: Thomas Little

Costumi Royer

Guardaroba (non accreditati): Carrie O'Neil (costumi donne); David Preston (costumi uomini)

Trucco Sam Kaufman
Interpreti e personaggi

Il giuramento dei quattro è un film del 1938 diretto da John Ford.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stato congedato con infamia, l'alto ufficiale britannico Loring Leigh, viene trovato morto nella sua casa di campagna, apparentemente suicida.

È compito dei quattro figli, con l'aiuto di una giovane americana, figlia di un trafficante d'armi, restituire al padre l'onore perduto, al termine di una ricerca che, tra rivoluzioni e insidie di vario genere, li porta in America del Sud, Estremo Oriente ed Egitto.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Twentieth Century Fox Film Corporation.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Twentieth Century Fox Film Corporation, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 9 aprile 1938 con il titolo Four Men and a Prayer.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Film minore di John Ford, non amato dallo stesso regista, in cui affiorano i temi a lui cari della difesa dell'onore e dello spirito cameratesco.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema