Il giorno di San Valentino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il giorno di San Valentino
Titolo originale My Bloody Valentine
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Canada
Anno 1981
Durata 91 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere drammatico, orrore, thriller
Regia George Mihalka
Soggetto storia e personaggi di Stephen A. Miller
Sceneggiatura John Beaird
Produttore John Dunning, André Link, Stephen A. Miller
Produttore esecutivo Lawrence Nesis
Casa di produzione Canadian Film Development Corporation (CFDC), Famous Players, Secret Films
Distribuzione (Italia) Paramount Home Entertainment
Fotografia Rodney Gibbons
Montaggio Gérald Vansier, Rit Wallis
Musiche Paul Zaza
Scenografia Veronica Hadfield
Costumi Susan Hall
Interpreti e personaggi
Episodi

Succeduto da San Valentino di sangue 3D (2009)

Il giorno di San Valentino (My Bloody Valentine) è un film slasher a basso costo del 1981, diretto da George Mihalka.

Il film è un esempio degli slasher a basso costo tanto in voga durante gli anni '80, come Halloween e Venerdì 13; Quentin Tarantino lo ha definito il «miglior slasher di tutti i tempi»[1].

Per il 13 gennaio 2009, in occasione dell'uscita dell'atteso remake, la Lions Gate Entertainment ha messo in commercio un'edizione speciale.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante la celebrazione di San Valentino nella città di Valentine Bluffs, un gruppo di operai rimane intrappolato in una miniera, ove un problema nelle condutture del metano provoca un'esplosione, in cui rimangono uccisi tutti i minatori.

A sei settimane di distanza, l'unico sopravvissuto alla tragedia, Harry Warden, è impazzito a causa dei traumi psicofisici successivi all'accaduto.

Dopo un anno di cure e corsi di rieducazione, Harry, fugge dalla clinica uccidendo alcuni dottori, lasciando un avvertimento scritto col sangue dei malcapitati; chiunque oserà festeggiare il giorno di San Valentino verrà brutalmente massacrato.

A vent'anni esatti dai tragici eventi, alcune coppie di adolescenti decidono di festeggiare San Valentino dentro le miniere, dato che in città ogni rito e/o festa è proibita.

Alla loro decisione di svago, seguiranno una catena di morte e omicidi sempre più cruenti e complessi.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato prodotto con una spesa preventiva di 2.300.000 C$; guadagnandone oltre 10ml nel resto del mondo.

Le riprese si sono svolte nel 1980, tra il 22 settembre e il 9 novembre, presso la località Sidney Mines, Nuova Scozia (Canada).[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti e in Canada, il film è uscito nel 1981, rispettivamente l'11 e il 13 febbraio.

In Europa, il film è arrivato nelle sale cinematografiche di Germania Ovest, Austria e Francia durante il 1982; mentre nei restanti paesi è stato commercializzato per il mercato home video.

La versione home video italiana, è stata pubblicata il 22 gennaio 2003; con un'edizione singola e a due dischi.[3]

Censura e tagli[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la supervisione da parte della Motion Picture Association of America, e su richiesta dei produttori di diminuire il visto censura così da poter effettuare la proiezione cinematografica, all'epoca vennero tagliati oltre 9 minuti di scene contenenti le sequenze più crude e violente.

A distanza di alcuni anni dall'uscita, il produttore del film, John Dunning, ha proposto alla Paramount Pictures una director's cut dello slasher in cui inserire contenuti speciali e le scene censurate; nonostante la richiesta, lo studio ha deciso di non pubblicare la riedizione.

Remake[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi San Valentino di sangue 3D.

Il rifacimento è in studio da alcuni anni; ma solo nel 2007 sono stati fatti passi concreti nella realizzazione.

Alla regia è stato coinvolto Patrick Lussier, e come principali interpreti Jensen Ackles, Jaime King. Tra i produttori figura John Dunning, già partecipe al film originale.[4][5]

Le riprese sono iniziate il 12 maggio 2008 a Ford City, e si sono concluse a fine giugno. Il film, che è stato girato in 3-D, e programmato per uscire nei cinema mondiali durante il 2009; ove sarà distribuito esclusivamente per il circuito IMAX.[6]

Il film ha incassato 6.113.364 € in Italia e 51.529.000 $ negli Stati Uniti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ San Valentino di sangue in 3D su Yahoo! Movies.
  2. ^ My Bloody Valentine (1981) - Box office / business
  3. ^ Scheda su MyMovies; ultimo accesso il 10-09-2008.
  4. ^ Rivelato il regista de My Bloody Valentine; ultimo accesso il 10-09-2008.
  5. ^ Jamie King per My Bloody Valentine 3-D; ultimo accesso il 10-09-2008.
  6. ^ My Bloody Valentine girato in 3-D!

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema