Il figlio di due madri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il figlio di due madri
Titolo originale Fils de deux mères ou Comédie de l'innocence
Lingua originale Francese
Paese di produzione Francia
Anno 2000
Durata 100 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Raúl Ruiz
Soggetto "Il figlio di due madri" di Massimo Bontempelli, 1929
Sceneggiatura Raúl Ruiz, François Dumas
Produttore Martine de Clermont-Tonnerre
Fotografia Jacques Bouquin
Montaggio Mireille Hannon
Musiche Jorge Arriagada
Scenografia Bruno Beaugé
Costumi Nathalie Raoul
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il figlio di due madri è un film diretto dal regista cileno Raúl Ruiz nel 2000.

Il film fu presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2000.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La vita della famiglia del ragazzino Camille, viene sconvolta dall'irruzione della violinista Isabelle, che ha perso il figlioletto Paul, annegato due anni prima, e che Camille afferma essere la sua vera madre. Saranno i filmati girati dal ragazzo con la sua video-cam a risolvere l'enigma.

Film di impronta surrealista, in cui il piano di una realtà quotidiana, riprodotta in modo freddo e distaccato, entra in collisione col mondo dei sogni e delle fantasie del piccolo Camille, anche attraverso l'uso di espedienti stilistici, quali la distorsione dell'immagine e l'uso della camera a mano.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema