Il dominatore di Chicago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il dominatore di Chicago
Il dominatore di Chicagо.png
Una scena del film
Titolo originale Party Girl
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1958
Durata 99 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere drammatico
Regia Nicholas Ray
Soggetto Leo Katcher
Sceneggiatura George Wells
Produttore Joe Pasternak
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer, Euterpe
Fotografia Robert J. Bronner
Montaggio John McSweeney Jr.
Effetti speciali Lee LeBlanc
Musiche Jeff Alexander
Scenografia Randall Duell, William A. Horning (art director)
Henry Grace, Richard Pefferle (set decorator)
Costumi Helen Rose
Trucco Sydney Guilaroff, William Tuttle, Peggy Shannon, Stanley Smith
Interpreti e personaggi

Il dominatore di Chicago (Party Girl) è un film del 1958 diretto da Nicholas Ray.

È un film drammatico a sfondo noir statunitense con Robert Taylor, Cyd Charisse e Lee J. Cobb. È una storia di gangster con tematiche romantiche ambientate nella Chicago del 1933, tra nightclub, ballerine e sparatorie.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Nicholas Ray su una sceneggiatura di George Wells con il soggetto di Leo Katcher, fu prodotto da Joe Pasternak[1] per la Metro-Goldwyn-Mayer e la Euterpe[2] e girato da fine marzo al 19 giugno 1958.[3]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo Party Girl negli Stati Uniti dal 28 ottobre 1958[4] dalla Metro-Goldwyn-Mayer.[2]

Altre distribuzioni:[4]

  • in Svezia il 23 marzo 1959 (Chicago)
  • in Finlandia il 21 agosto 1959 (Chicagon yöperhoset)
  • in Austria nell'ottobre del 1959 (Das Mädchen aus der Unterwelt)
  • in Spagna il 16 novembre 1959 (Madrid)
  • in Germania Ovest il 27 novembre 1959 (Das Mädchen aus der Unterwelt)
  • in Danimarca il 13 giugno 1960 (Selskabspigen)
  • in Turchia nel febbraio del 1964 (Gangsterin Sevgilisi)
  • in Francia (Traquenard)
  • in Brasile (A Bela do Bas-Fond)
  • in Portogallo (A Rapariga Daquela Noite)
  • in Spagna (Chicago, año 30)
  • in Messico (La rosa del hampa)
  • in Israele (Na'arah l'chol m'seebah)
  • in Grecia (To syndikato ton mavron aeton)
  • in Italia (Il dominatore di Chicago)

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini il film è "insolito per la sua mistura tra l'universo figurativo del gangster movie e quello del musical". Maltin segnala inoltre la scena della "carneficina finale" e l'interpretazione della Charisse.[5] Secondo Leonard Maltin "il trattamento elegante di Ray ha fatto guadagnare a questo film un seguito di cultori". Anche Maltin segnala i numeri "roventi" della Charisse.[6]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: "ROUGH AND READY! THE TRUTH ABOUT THE 'MODELS,' 'ACTRESSES' AND 'DANCERS' WHO PLAY WITH FIRE...AND OFTEN GET BURNED! ".[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 26 aprile 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 26 aprile 2013.
  3. ^ (EN) American Film Institute. URL consultato il 26 aprile 2013.
  4. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita. URL consultato il 26 aprile 2013.
  5. ^ MYmovies. URL consultato il 26 aprile 2013.
  6. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009, Dalai editore, 2008, p. 609, ISBN 8860181631. URL consultato il 26 aprile 2013.
  7. ^ (EN) IMDb - Tagline. URL consultato il 26 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema