Il console onorario (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il console onorario
Il console onorario.png
Richard Gere in una scena del film
Titolo originale The Honorary Consul
Lingua originale inglese
Paese di produzione Gran Bretagna
Anno 1983
Durata 104 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico, sentimentale, thriller
Regia John Mackenzie
Soggetto Graham Greene
Sceneggiatura Christopher Hampton
Produttore Norma Heyman
Fotografia Phil Meheux
Montaggio Stuart Baird
Effetti speciali Federico Farfán
Musiche Stanley Myers
Scenografia Terry Pritchard
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il console onorario (The Honorary Consul) è un film del 1983 diretto da John Mackenzie, tratto dal romanzo omonimo di Graham Greene.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film narra la storia del Dr. Eduardo Plarr (Richard Gere), un uomo di sangue metà inglese e metà latino, che ha lasciato la sua casa in cerca di una vita migliore. Lungo la strada incontra una serie di persone, tra cui il console britannico Charley Fortnum (Michael Caine) e Clara (Elpidia Carrillo). Il medico si innamora subito della ragazza, ma c'è un problema: Clara è la moglie di Charley.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è prodotto da Norma Heyman, e fu la prima volta che una donna britannica produsse interamente da sola un lungometraggio.

Le riprese vennero effettuate in Messico, a Città del Messico, in Veracruz e a Shepperton, nella contea di Surrey in Inghilterra.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il film non ebbe un gran successo al botteghino internazionale. Infatti, con un budget di 8 milioni di dollari guadagnò globalmente poco meno di 6 milioni di dollari.

 Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, distribuito dalla Paramount Pictures, è stato rilasciato nelle sale statunitensi a partire dal 30 settembre del 1983.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema