Il cerchio (film 2000)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il cerchio
Il cerchiо (film 2000).png
Una scena del film
Titolo originale Dayereh
Paese di produzione Iran
Anno 2000
Durata 90 min.
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Jafar Panahi
Soggetto Kambuzia Partovi
Sceneggiatura Kambuzia Partovi
Fotografia Bahram Badakshani
Montaggio Jafar Panahi
Scenografia Iraj Raminfar, Vajid Allah Fariborzi
Interpreti e personaggi
Premi

Il cerchio è un film di Jafar Panahi del 2000, vincitore del Leone d'Oro al miglior film alla 57ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Otto storie diverse, apparentemente frammentarie, di donne a Teheran il cui cammino si incrocerà drammaticamente al termine chiudendo il Cerchio. Otto donne costrette in qualche modo a nasondersi, a fuggire, ad eludere una colpa per un "reato" che non hanno commesso ma che una società "rigida" impone loro di espiare.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema