Il cavaliere misterioso (film 1948)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il cavaliere misterioso
Il cavaliere misterioso (film 1948).JPG
Una scena del film
Paese di produzione Italia
Anno 1948
Durata 90 minuti
Colore B/N
Audio sonoro
Genere storico
Regia Riccardo Freda, aiuto regista Valentino Trevisanato
Soggetto Riccardo Freda, Mario Monicelli e Stefano Vanzina
Produttore Dino De Laurentiis
Produttore esecutivo Luigi De Laurentiis, ispettore di produzione Fernando Pisani, segretario di produzione Renato De Pasqualis
Casa di produzione Lux Film
Fotografia Rodolfo Lombardi, operatore Guglielmo Lombardi
Montaggio Otello Colangeli
Musiche Alessandro Cicognini dirette da Ugo Giacomozzi
Scenografia Piero Filippone, arredamenti Vittorio Nino Novarese
Costumi Vittorio Nino Novarese, parrucche della ditta Maggi, costumi delle ditte Werther, Ferroni, Cerratelli, calzature della ditta Pompei
Trucco Otello Fava
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Il cavaliere misterioso è un film del 1948 diretto da Riccardo Freda.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Giacomo Casanova, sebbene esiliato, ritorna a Venezia per aiutare suo fratello Antonio, imprigionato perché coinvolto nel furto di una lettera compromettente della Dogaressa. Scoprirà che il documento è stato sottratto da una società segreta con sede a Vienna e presieduta dal conte Ipatieff, che mira alla creazione di una lega dei popoli slavi sotto l'egida di Caterina II di Russia e che vuole detronizzare il Doge di Venezia.

Luoghi delle riprese[modifica | modifica wikitesto]

Gli esterni, per le ambientazioni nella steppa russa, sono stati girati nel Parco nazionale degli Abruzzi, le scene ambientate a Vienna sono invece state girate a Pescasseroli.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema