Il canto dell'elefante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il canto dell'elefante
Titolo originale Elephant Song
Autore Wilbur Smith
1ª ed. originale 1994
Genere Romanzo
Sottogenere Avventura
Lingua originale inglese

Il canto dell'elefante è un romanzo d'avventura, ambientato in Sud Africa e Zimbabwe.

Il protagonista principale è il dottor Daniel Armstrong, nato e cresciuto in Zimbabwe, paese in cui è in atto una terribile carneficina di elefanti, sfruttati dai contrabbandieri per il traffico internazionale di avorio, ecc.

Armstrong avrà modo di frequentare il direttore del parco nazionale e di conoscere l'ambasciatore Ning Cheng Gong. Scoprirà, lentamente, che oltre i traffici consueti si celano trame internazionali ancora più torbide e inquietanti, che interessano organizzazioni trasversali africane, europee ed asiatiche. I progetti criminali di queste organizzazioni rischiano però di calpestare e mettere a repentaglio la sopravvivenza anche di un singolo stato africano. Non gli resta che ri-imbracciare le armi e destituire il dittatore, sorretto dal grido di ribellione e vendetta dell'intero popolo.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura