Il bisbetico domato (film 1980)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il bisbetico domato
Bisbetico domato.png
Paese di produzione Italia
Anno 1980
Durata 104 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Castellano e Pipolo
Soggetto Castellano e Pipolo
Sceneggiatura Castellano e Pipolo
Produttore Mario Cecchi Gori e Vittorio Cecchi Gori
Fotografia Alfio Contini
Montaggio Antonio Siciliano
Musiche Mariano Detto
Scenografia Bruno Amalfitano
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il bisbetico domato è un film del 1980, diretto dai registi Castellano e Pipolo. L'opera è un'allegra rivisitazione della commedia La bisbetica domata di William Shakespeare.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Elia è un agricoltore, che vive in isolamento nell'immaginario paesino di Rovignano, nei pressi di Voghera. Decisamente asociale, non ama la città, né la compagnia (tranne le confessioni con Don Cirillo), ma soprattutto è infastidito dalla presenza delle donne, che vede come disturbatrici della pace agreste. Mamy, la governante, è l'unica figura femminile ammessa nella sua fattoria e nel tentativo di renderlo meno irascibile ha fatto i salti mortali per farlo fidanzare, ma inutilmente, perché lo scorbutico Elia dimostra di andare d'accordo soltanto con gli animali (in particolare il suo bobtail con il quale gioca addirittura a scacchi), essendo bestie proprio come lo è lui, perlomeno di spirito. Una sera, durante un temporale, la bella Lisa rompe l'automobile proprio da quelle parti e tenta di trovare ospitalità alla fattoria del misogino, dove avrà modo di sperimentare i suoi modi da villano. Con il tempo però la ragazza scoprirà di essere innamorata di questo uomo di campagna, arrivando persino a tradire il fidanzato Vittorio e a litigare con l'amica Renata, che tenterà scherzosamente di sedurre Elia. Tra gag comiche e cafonate da parte del protagonista, Lisa riuscirà a sedurre Elia al termine del film, quindi i due si sposeranno e anche Lisa sceglierà la vita di campagna, scoprendo il piacere di quest'ultima, dopo mille difficoltà iniziali.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

  • La scena del benzinaio è stata girata nei pressi dello svincolo autostradale di Arluno, dove ancora oggi si può ammirare la stessa stazione di servizio.
  • Le scene degli allenamenti e della partita di basket sono state girate alla palestra Parini di Cantù; la squadra contro cui gioca Rovignano è composta da giocatori della juniores dell'allora Squibb Cantù guidata da Gino Casamassima.
  • Le scene del ristorante sono state girate al "Ristorante da Pio" a Somma Lombardo in zona Coarezza sul fiume Ticino. All'interno del ristorante tuttora si trovano parecchie fotografie del film.
  • La scena dell'autostop, sono state girate a Oggiono in Brianza, nei pressi del lago di Annone.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Nel film sono presenti tre brani:

  • La pigiatura (G. Mauro – M. Detto) – Clown (voci soliste: Patrizia Tapparelli e Mariano Perrella)
  • Step on Dynamite (Logan – Detto) – Clown
  • Innamorata, incavolata a vita (Cutugno – Castellano – Pipolo – Minellono) – Adriano Celentano

Il brano La pigiatura è basato sulla musica di Brown Girl in the Ring dei Boney M.

Edizione e doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Il bisbetico domato è stato probabilmente il primo film della Commedia all'italiana ad uscire nel formato ad alta definizione Blu-ray grazie ad un'edizione tedesca[1]. Tuttavia lo stato di conservazione della pellicola che è stata utilizzata non è dei migliori ed il film non ha beneficiato di alcun restauro.
  • Il doppiaggio è stato affidato alla compagnia SAS. Anche Sandro Ghiani, nella breve sequenza che lo vede protagonista, è doppiato da Leo Gullotta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Der gezähmte Widerspenstige [Blu-ray]: Amazon.de: Adriano Celentano, Ornella Muti, Pippo Santonastaso, Franco Castellano: DVD & Blu-ray

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Il bisbetico domato in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema