Il bagno turco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il dipinto di Ingres, vedi Il bagno turco (Ingres).
Il bagno turco
Il bagno turco.JPG
Una scena del film
Titolo originale Hamam
Lingua originale italiano, turco
Paese di produzione Italia, Turchia, Spagna
Anno 1997
Durata 94 min
Colore colore
Audio stereo
Genere drammatico
Regia Ferzan Özpetek
Soggetto Ferzan Özpetek
Sceneggiatura Ferzan Özpetek, Gianni Romoli, Stefano Tummolini e Aldo Sambrell
Fotografia Pasquale Mari
Montaggio Mauro Bonanni
Musiche Aldo De Scalzi, Pivio
Scenografia Mustafa Ziya Ülgenciler e Virginia Vianello
Interpreti e personaggi

Il bagno turco (Hamam) è un film del 1997 diretto da Ferzan Özpetek, alla sua opera prima.

È stato presentato nella Quinzaine des Réalisateurs del 50º Festival di Cannes.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Francesco è un architetto italiano che alla morte della zia Anita eredita un hamam (un "bagno turco") ad Istanbul in Turchia. Lascia l'Italia con l'intenzione di vendere l'immobile il prima possibile e tornare subito al suo lavoro; uno studio di architettura che condivide con la moglie, con cui ha un rapporto conflittuale, e con un altro socio.

A Istanbul viene accolto dalla famiglia di Osman, che assieme alla defunta zia, gestiva l'hamam, ormai chiuso da molti anni. Tutti i componenti della famiglia erano molto affezionati ad Anita e si dimostrano amorevoli con Francesco che ne rimane piacevolmente colpito. Affascinato dalla stessa Istanbul e innamoratosi di Mehmet, uno dei figli di Osman, Francesco decide di non ritornare in Italia ma fermarsi per un certo periodo a Istanbul per cercare di rimettere a nuovo il locale. Col prolungarsi dell'assenza di Francesco da Roma, Marta (la moglie) va a Istanbul e scopre la verità. Il confronto tra i due viene improvvisamente interrotto da un tragico evento il quale cambierà per sempre la vita di Marta.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) Quinzaine 1997, quinzaine-realisateurs.com. URL consultato l'11 agosto 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]