Il Sole (tarocchi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Sole in un mazzo di tarocchi di Marsiglia settecentesco

Il Sole è una carta dei tarocchi, ed è il diciannovesimo dei trionfi o arcani maggiori.

In tutte le versioni della carta, il globo solare, quasi sempre antropomorfo, splende nella parte alta, ma gli altri elementi sono variabili per ognuna delle diverse rappresentazioni. Nei tarocchi marsigliesi sono presenti gocce d'acqua disposte intorno ai raggi solari, e due gemelli sono raffigurati a braccetto o mentre stanno giocando, di fronte a un muro.

In una versione della carta introdotta in Belgio nel XVII o XVIII secolo[1], un solo bambino è raffigurato, a volte nudo, mentre cavalca un cavallo bianco reggendo una bandiera scarlatta.

In altre versioni successive, in luogo dei gemelli sono raffigurati due giovani amanti.

Sullo sfondo, oltre all'immagine di un muro, sono talvolta presenti dei girasoli.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Paul Huson, Mystical origins of the tarot, Inner Traditions / Bear & Company, 2004, pp 142-144

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

divinazione Portale Divinazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di divinazione