Il Circolo Pickwick (sceneggiato televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Circolo Pickwick
Titolo originale Il Circolo Pickwick
Paese Italia
Anno 1968
Formato miniserie TV
Genere Commedia
Stagioni 1
Puntate 6
Durata 60 minuti per episodio
Lingua originale italiano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Colore bianco e nero
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Produttore RAI
Prima visione
Prima TV Italia
Dal 4 febbraio 1968
Al 10 marzo 1968
Rete televisiva RAI

Il Circolo Pickwick è il titolo di uno sceneggiato televisivo in sei puntate, prodotto nel 1967 e trasmesso a partire dal 4 febbraio 1968, diretto da Ugo Gregoretti, con Mario Pisu, Gigi Proietti, Enzo Cerusico, Leopoldo Trieste, Gigi Ballista e Guido Alberti.

Tratto dall'omonimo romanzo umoristico - Il Circolo Pickwick, appunto - di Charles Dickens, che narra il viaggio di quattro gentiluomini attraverso l'Inghilterra dell'Ottocento.

Originale, innovativa e provocatoria[1][2] la regia di Gregoretti che, nello stile delle sue "false inchieste", di tanto in tanto appariva in scena, in abiti moderni, come un giornalista che seguisse la vicenda commentando i fatti e intervistando i protagonisti.

La sigla di coda dello sceneggiato "La Ballata di Pickwick" era composta da Calibi per il testo e da Proietti con Aldo Rossi per la musica, e cantata dallo stesso Gigi Proietti, accompagnato alla chitarra da Lucio Battisti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "La biografia di Ugo Gregoretti", da Osservatorio sull'informazione, 15 maggio 2009
  2. ^ "Negli anni Sessanta, dopo una parentesi cinematografica, tornò alla televisione con lo sceneggiato Il circolo Pickwick (1968), riduzione coraggiosa e provocatoria del romanzo di Dickens che lanciò il talento di Gigi Proietti e Piera Degli Esposti" (dall'articolo: Gregoretti, Ugo - Enciclopedia Msn Encarta)