Ignazio Abrignani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
on. Ignazio Abrignani
Bandiera italiana
Parlamento italiano
Camera dei deputati
Luogo nascita Marsala
Data nascita 21 marzo 1958 (1958-03-21) (56 anni)
Titolo di studio laurea in giurisprudenza
Professione politico, avvocato
Partito Il Popolo della Libertà - Forza Italia
Legislatura XVI, XVII
Pagina istituzionale

Ignazio Abrignani (Marsala, 21 marzo 1958) è un politico e avvocato italiano. Laureato in giurisprudenza a Roma, Abrignani vive a Roma dove esercita la professione di avvocato civilista. In passato è stato a capo della segreteria politica dell'ex ministro Claudio Scajola ed attualmente ricopre nel PDL la carica di responsabile nazionale dell'Ufficio elettorale.

Abrignani è considerato politicamente vicino alle idee di Scajola e dell'ex Ministro Giuseppe Pisanu[1].

Il 16 novembre 2013, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderisce a Forza Italia[2][3]. Dal 24 marzo 2014 partecipa al Comitato di Presidenza del partito.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Di Caro Paola (2011), "La fronda di Pisanu e Scajola L'idea di un Berlusconi bis", Corriere della Sera, 7 ottobre 2011; p.15
  2. ^ Camera dei Deputati: Composizione del gruppo FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' - BERLUSCONI PRESIDENTE
  3. ^ L’addio al Pdl (in frantumi), rinasce Forza Italia
  4. ^ Ufficio di Presidenza: Berlusconi nomina il Comitato di Presidenza
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie