Ignazio Abrignani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
on. Ignazio Abrignani
Bandiera italiana
Parlamento italiano
Camera dei deputati
Ignazio Abrignani
Luogo nascita Marsala
Data nascita 21 marzo 1958 (56 anni)
Titolo di studio laurea in giurisprudenza
Professione politico, avvocato
Partito Il Popolo della Libertà - Forza Italia
Legislatura XVI, XVII
Pagina istituzionale

Ignazio Abrignani (Marsala, 21 marzo 1958) è un politico e avvocato italiano. Laureato in giurisprudenza a Roma, Abrignani vive a Roma dove esercita la professione di avvocato civilista. In passato è stato a capo della segreteria politica dell'ex ministro Claudio Scajola ed attualmente ricopre nel PDL la carica di responsabile nazionale dell'Ufficio elettorale.

Abrignani è considerato politicamente vicino alle idee di Scajola e dell'ex Ministro Giuseppe Pisanu[1].

Il 16 novembre 2013, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderisce a Forza Italia[2][3]. Dal 24 marzo 2014 partecipa al Comitato di Presidenza del partito.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Di Caro Paola (2011), "La fronda di Pisanu e Scajola L'idea di un Berlusconi bis", Corriere della Sera, 7 ottobre 2011; p.15
  2. ^ Camera dei Deputati: Composizione del gruppo FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' - BERLUSCONI PRESIDENTE
  3. ^ L’addio al Pdl (in frantumi), rinasce Forza Italia
  4. ^ Ufficio di Presidenza: Berlusconi nomina il Comitato di Presidenza
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie