Ifi (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ifi e Anassarete, illustrazione di Virgis Solis

Ifi (o Ifide; dal greco `Ιφις o `Ιφιοςè) è il nome di quattro personaggi diversi della mitologia greca.

La storia di Ifi e Iante è l'unico esempio noto nella mitologia greca riguardante il lesbismo.

La figlia di Ligdo[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Ovidio, che racconta il mito ne Le metamorfosi, Ifi era la figlia di Teletusa e Ligdo. Quest'ultimo disse alla moglie incinta che, se la donna avesse partorito una bambina, i due sarebbero stati costretti ad ucciderla, non disponendo di mezzi per allevarla. Una notte a Teletusa, ormai disperata, apparve Iside, che disse alla donna di non preoccuparsi, e di allevare il nascituro, di qualsiasi sesso fosse. Quando Teletusa partorì Ifi, nascose al marito il sesso della bambina, e la allevò fingendo che fosse un maschio.

Ifi venne allevata con Iante (che le fu promessa in moglie), e tra le due sbocciò un amore reciproco. Man mano che si avvicinava il giorno delle nozze, Ifi era sempre più preoccupata di non poter possedere la sua amata, e pregò Giunone affinché le fosse permesso di coronare il suo amore. Il giorno prima del matrimonio Teletusa portò la figlia al tempio di Iside ed implorò l'aiuto della dea. Iside trasformò Ifi in un uomo: il giovane Ifi poté così sposare Iante.

Il pastore di Cipro[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il mito che viene narrato da Ovidio ne Le metamorfosi, 'Ifi si innamorò perdutamente della bella Anassarete. La donna, famosa per la sua freddezza, non ricambiò mai il sentimento di lui, ma anzi lo trattò quasi malamente, nonostante le gentilezze e le cortesie che egli gli riservava. Disperato, Ifi decise di suicidarsi con la speranza che il suo gesto estremo potesse abbattere la freddezza dell'amata, ma ella si dimostrò fredda anche in questa circostanza.

La dea Afrodite, che aveva assistito a tutta la vicenda, decise di trasformare la ragazza in una statua di pietra, così come di pietra era il suo cuore.

Letteratura moderna[modifica | modifica wikitesto]

Ali Smith rilegge il mito di Ifi nel romanzo Girl Meets Boy (2007).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca