Idruro di bismuto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Idruro di bismuto
Bismuthine-2D-IR-MMW-dimensions.png
Bismuthine-3D-sticks.png
Nome IUPAC
Idruro di bismuto
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare BiH3
Massa molecolare (u) 212.00 g/mol
Aspetto gas incolore
Numero CAS [18288-22-7]
PubChem 9242
Proprietà chimico-fisiche
Densità (kg·m−3, in c.s.) 0.008665 g/mL (20 °C)
Temperatura di ebollizione 16.8 °C

L'idruro di bismuto BiH3 è stato ottenuto solo in tracce, essendo il più instabile tra gli idruri degli elementi del V gruppo.

Trattando l'ossido o l'idrossido di Bi (III) con energici ossidanti (ossigeno, cloro, ipocloriti, persolfati ecc.) in ambiente alcalino, si ottengono bismutati, in cui il bismuto ha numero di ossidazione +5. Tra questi, il bismutato di sodio (NaBiO3) è un energico ossidante in soluzione acida.