Idiopatico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Idiopatico (da "ἴδιος" (idios), se stesso e "πάθος" (pathos), sofferenza) è un aggettivo utilizzato principalmente in medicina che indica una malattia non dovuta a cause esterne note ovvero senza causa apparente o primitiva.[1] Il termine deriva dalla lingua greca ἴδιος, idios (sé stesso) + παθος, pathos (sofferenza), significa approssimativamente "una malattia nel suo genere".

Può riferirsi a una patologia qualunque, che risulta presentare un'eziopatogenesi di carattere nascosto, che comunque risulta presente già in età infantile, talvolta alla nascita.

Per alcune condizioni mediche, la comunità medica scientifica non è in grado di stabilire una causa principale per una grande percentuale dei casi (per esempio, la glomerulosclerosi segmentaria e focale o la spondilite anchilosante, in cui la maggior parte dei casi sono di natura idiopatica).[2] In altre condizioni, tuttavia, i casi idiopatici rappresentano una piccola percentuale (ad esempio nella fibrosi polmonare).[3] Grazie ai progressi medici e scientifici, le cause più profonde delle varie malattie sono state negli anni scoperte e quindi la percentuale dei casi definiti come idiopatici è diminuito. Si annovera anche una forma di artrosi idiopatica, caratterizzata dalla formazione dei noduli di Heberden.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Idiopatico - Dizionario medico. URL consultato il 7 aprile 2012.
  2. ^ Daskalakis N, Winn M, Focal and segmental glomerulosclerosis in Cell Mol Life Sci, vol. 63, nº 21, 2006, pp. 2506–11, DOI:10.1007/s00018-006-6171-y, PMID 16952054.
  3. ^ Medical Encyclopedia: Idiopathic pulmonary fibrosis in MedlinePlus. URL consultato il 13 febbraio 2007.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina