Identity (Zee)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Identity
Artista Zee
Tipo album Studio
Pubblicazione 4 aprile 1984
Durata 46 min : 03 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Rock progressivo
Rock
Etichetta Harvest Records/EMI
Produttore Richard Wright
Dave Harris
Zee - cronologia
Album precedente
(1978)
Album successivo
(1996)

Identity è l'unico album degli Zee, una breve collaborazione musicale tra il tastierista dei Pink Floyd, Richard Wright, e Dave Harris, pubblicato nel 1984. Successivamente Wright affermò che Identity fosse "un errore sperimentale"; in un'intervista, infatti, raccontò che, nella composizione di ogni brano dell'album, si scelse di utilizzare il sintetizzatore Fairlight CMI, strumento all'epoca particolarmente in voga, ma che adesso risultava piuttosto datato.[1] L'album è stato scritto e prodotto da Wright e Harris, mentre i testi sono di Harris.

"Confusion" fu pubblicato come singolo con "Eyes of a Gypsy" sul lato 'B'.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Tutte le canzoni sono di Richard Wright e Dave Harris.

  1. "Confusion" – 4:17
  2. "Voices" – 6:21
  3. "Private Person" – 3:36
  4. "Strange Rhythm" – 6:36
  5. "Cuts Like A Diamond" – 5:36
  6. "By Touching" – 5:39
  7. "How Do You Do It" – 4:45
  8. "Seems We Were Dreaming" – 4:57
  9. "Eyes of a Gypsy" – 4:13
    • Bonus track from the cassette release.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Broken China Interview, by M. Blake, August 1996.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock