Ibrahim El Batout

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ibrahim El Batout (1963) è un regista egiziano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ibrahim El Batout comincia a dedicarsi al cinema di finzione e su pellicola dopo aver lavorato per quasi vent'anni come videoreporter, spesso su scenari di guerra, e come documentarista (finalista al Rory Peck Trust nel 2003). Nel 2005 gira il suo primo lungometraggio, Ithaki; ad Ein Shams (titolo originale di Eye of the Sun) è andato il primo premio dell'ultimo Taormina Film Festival.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Centro Missionario Diocesano, Nigrizia multimedia, Progettomondo mlal, Lvia, Catalogo del " XXVIII Festival di Cinema Africano di Verona ", pagina 18.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]