Iberostar Estadi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Iberostar Estadi
Estadi de Son Moix.JPG
Informazioni
Ubicazione Camí dels Reis, Palma di Maiorca
Spagna Spagna
Inizio lavori
Inaugurazione giugno 1999
Pista d'atletica
Mat. del terreno Erba
Dim. del terreno 107 m x 69 m
Proprietario Ayuntamiento de Palma de Mallorca
Uso e beneficiari
Calcio Maiorca Maiorca
Capienza
Posti a sedere 23.142
 

L' Iberostar Estadi è il principale stadio di Palma di Maiorca nelle Isole Baleari. È stato costruito nel 1999 per ospitare la XX Universiade estiva. L'impianto sportivo, collocato in una zona industriale di Camí dels Reis, a circa 3 chilometri dal centro della città, ospita le partite casalinghe del Maiorca, che dal 1999 ha raggiunto un accordo con il consiglio comunale cittadino per il suo sfruttamento a fini sportivi, per un periodo di 50 anni. Lo stadio inizialmente era chiamato Son Moix e nel 2006 ha cambiato nome, per motivi legati alla sponsorizzazione, in ONO Estadi. Dal 2010 ha assunto la denominazione attuale per via di un contratto triennale di sponsorizzazione tra il Maiorca e la catena alberghiera Iberostar.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Lo stadio è in grado di ospitare 23.142 spettatori e ha una dimensione di 107 x 69 metri. Il terreno di gioco è erboso ed è circondato dalla pista di atletica. L'impianto di illuminazione è costituito da 2.000 luci. È presente una zona dedicata alla stampa di 150 metri quadrati capace di contenere circa 300 giornalisti. Il parcheggio dispone di 1.500 metri quadrati dedicati ad ospitare le postazioni televisive mobili, 40 posti per la stampa e 2.700 per il resto del pubblico.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Panoramica dell'Iberostar Estadi.