Ian McDiarmid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ian McDiamid nel 2007

Ian McDiarmid (Carnoustie, 11 agosto 1944) è un attore e regista teatrale scozzese, noto per l'interpretazione di Palpatine/Darth Sidious in cinque film della saga di Star Wars. Inoltre ha avuto una carriera ricca di successi in teatro, prendendo parte a numerosi spettacoli come attore, e lavorando talvolta come regista.

Il teatro[modifica | modifica sorgente]

La passione per il teatro si manifestò in Ian McDiarmid già all'età di cinque anni, quando il padre lo portò a vedere una rappresentazione in un teatro di Dundee. Crescendo, McDiarmid coltivò sempre di più questo sogno, ma i genitori si dimostrarono ben presto contrari a queste aspirazioni: così frequentò l'università, laureandosi in psicologia. Qualche tempo dopo, McDiarmid decise di realizzare il suo sogno, cimentandosi così nel teatro, e arrivò a frequentare alcuni corsi di recitazione presso una scuola teatrale di Glasgow: si dimostrò dotato, visto che nel 1968 McDiarmid ricevette il primo di una lunga serie di riconoscimenti per le sue interpretazioni. Nei primi anni settanta cominciò a dedicarsi assiduamente al teatro, comparendo in molte e celebrate realizzazioni. Da allora, fino ai giorni nostri, ha preso parte a decine di spettacoli.

Apparizioni in Star Wars[modifica | modifica sorgente]

Dopo una piccola parte nel film Il drago del lago di fuoco (1981), McDiarmid fu scelto da George Lucas per interpretare l'Imperatore Palpatine nel film Il ritorno dello Jedi (1983): interpretava il principale antagonista della vicenda. Sedici anni dopo tornò ad interpretare lo stesso personaggio, questa volta più giovane, in Star Wars Episodio I - La minaccia fantasma (1999), e negli anni successivi prese parte agli altri due prequel della saga. McDiarmid è l'unico attore ad interpretare un personaggio umano che ha preso parte ad entrambe le trilogie, un'opportunità datagli dal fatto che era abbastanza giovane quando apparve ne Il ritorno dello jedi.

La sua interpretazione nei prequel procede su due binari paralleli: da una parte interpreta il malvagio Darth Sidious, in un ruolo simile a quello che aveva già avuto nel 1983; dall'altra dà vita al Senatore (Cancelliere negli Episodi II e III) Palpatine, ovvero la facciata pubblica del vero antagonista della saga. Proprio per questo estremo dualismo, la sua interpretazione è stata accolta con molte lodi da parte dei fan.

Nella versione Dvd de L'Impero colpisce ancora, uscita nel 2004, un breve dialogo tra Dart Fener e un ologramma dell'Imperatore Palpatine fu modificato, sovrapponendo il volto di McDiarmid (e la sua voce) a quello presente nella versione del 1980: nella scena originale l'imperatore era interpretato da una donna, il cui volto era ricoperto da numerosi strati di trucco.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

  • Carlo Reali in Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (nel ruolo di Palpatine), Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni, Star Wars: Episodio V - L'Impero colpisce ancora
  • Alvise Battain in Star Wars: Episodio VI - Il ritorno dello Jedi
  • Gianni Bonagura in Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (solo nel ruolo di Darth Sidious)
  • Francesco Vairano in Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith
  • Dante Biagioni in Due figli di..., Restoration - Il peccato e il castigo
  • Massimo Giuliani in Alla 39ª eclisse
  • Stefano Mondini in Elizabeth I
  • Paolo Marchese in Carlo II - Il potere e la passione

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 223611444 LCCN: no2001074508