Ian Matthews

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ian Matthews
Ian Matthews in concerto con i Kasabian nel 2011
Ian Matthews in concerto con i Kasabian nel 2011
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Genere Alternative rock
Indie rock
Neopsichedelia
Rock elettronico
Periodo di attività 1981 – in attività
Strumento batteria
Gruppo attuale Kasabian
Album pubblicati 9
Studio 4
Live 2
Raccolte 3

Ian Matthews (Bristol, 20 giugno 1971) è un batterista inglese, noto per la sua militanza nel gruppo musicale rock Kasabian.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ian riceve la sua prima batteria a quattro anni, e suona per la prima volta in un pub a sette anni.

Comincia la sua vera carriera musicale suonando come batterista jazz in alcuni concerti nella sua città, Bristol. Inizia a lavorare con i Kasabian nel 2001, quando viene richiesta la sua partecipazione per la loro prima demo, Processed Beats[1]. Successivamente collaborerà anche alle registrazioni di Butcher Blues, Orange, Ovary Stripe e Beneficial Herbs, b-side di Cutt Off. Dopo aver a lungo suonato come turnista per il gruppo, nell'aprile 2005 diventa un membro della formazione a tutti gli effetti[2]. Tra le sue influenze cita Mitch Mitchell, Tony Williams e Buddy Rich[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chad Smith, Ian Matthews Kasabian Feature in iDrum Magazine, nº 6, pp. 31-41. URL consultato il 7 agosto 2012.
  2. ^ a b Ian Matthews Artist Page, Zildjian.com. URL consultato il 7 agosto 2012.
rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock