I vichinghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I vichinghi
Vikings moviep.jpg
Titolo originale The Vikings
Paese di produzione USA
Anno 1958
Durata 114 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere avventura
Regia Richard Fleischer
Soggetto Edison Marshall (racconto)
Sceneggiatura Dale Wasserman, Calder Willingham
Fotografia Jack Cardiff
Montaggio Elmo Williams
Musiche Mario Nascimbene
Scenografia Harper Goff
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I vichinghi è un film del 1958 diretto da Richard Fleischer.

Si tratta di uno spettacolare film d'avventura a sfondo storico, girato negli stessi luoghi ove si svolge l'azione, e presso il Canale di Lemme in Istria (Croazia). Nella versione originale la voce narrante è di Orson Welles. Kirk Douglas, oltre che coprotagonista, fu anche coproduttore.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Gli inglesi di re Aella sono da tempo in guerra con i vichinghi guidati dal re Ragnar e da suo figlio Einar. I pirati catturano la nave che trasporta verso l'Inghilterra la bella principessa Morgana, destinata a sposare Aella, con l'intenzione di chiedere un forte riscatto per la sua liberazione.

Una scena del film

Lo schiavo Eric, condannato a morte per aver lanciato contro Einar un falco che gli ha accecato un occhio, viene liberato da Egbert (un gallese alleato dei vichinghi) che ha riconosciuto in lui il legittimo erede al trono d'Inghilterra, usurpato da Aella. Eric fugge con la principessa Morgana. Durante il loro inseguimento, Ragnar viene catturato.

Aella ordina che Ragnar venga gettato in pasto ai lupi, poi fa tagliare una mano ad Eric per punirlo del suo tentativo di evitare a Ragnar una morte ingloriosa. Poiché Morgana gli rifiuta il matrimonio, la fa imprigionare in una torre. Raggiunto il campo dei vichinghi, Eric convince Einar ad organizzare una spedizione contro Aella per liberare Morgana, di cui entrambi sono innamorati. Dopo aver sconfitto Aella, i due giovani si affrontano in duello per conquistare Morgana. Einar, che nel frattempo ha scoperto che Eric è in realtà suo fratello e che Morgana è innamorata di lui, esita nell'attacco finale e si fa uccidere da Eric.

Eric sposerà Morgana, diventando re d'Inghilterra e ponendo fine alla guerra con i vichinghi.

Storicità dei personaggi[modifica | modifica sorgente]

Il regista si è ispirato nella trama ad alcuni personaggi delle saghe: Aella è il re Aelle II di Northumbria, il vichingo Ragnar è Ragnarr Loðbrók. Nella tradizione Ragnar viene gettato in una fossa piena di serpenti, e non di lupi, come mostrato nel film.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) I vichinghi in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema